Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Covid: doppio no del Consiglio d’Europa all’obbligo del vaccino e al ‘passaporto’

Pubblicato

-

Nessuno Stato europeo potrà imporre come obbligo l’inoculazione del vaccino contro il coronavirus. Tantomeno avrà la facoltà di utilizzare i certificati vaccinali come ‘passaporti sanitari”.

A statuirlo è il Consiglio d’Europa con il nuovo documento «Vaccini Covid-19: questioni etiche, legali e pratiche» votato dall’assemblea parlamentare che ha considerato il vaccino alla stregua di un ‘bene pubblico globale” destinato in primis alle categorie a rischio e al personale medico e sanitario.

Al netto di una equa distribuzione tra gli Stati, il resto della cittadinanza sarà dunque l’ultima a doverne usufruire anche se esso va sempre considerato come ‘preziosa risorsa di prevenzione’.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo l’assemblea infatti «i certificati di vaccinazione devono essere utilizzati solo per monitorare l’efficacia, i potenziali effetti collaterali e negativi dei vaccini», perché «utilizzarli come passaporti sarebbe contrario alla scienza in assenza di dati sulla loro efficacia nel ridurre la contagiosità, la durata dell’immunità acquisita».

Per quanto riguarda la garanzia di un’alta diffusione del vaccino per il Consiglio sono necessarie delle condizioni imprescindibili tra le quali “assicurarsi che i cittadini siano informati che la vaccinazione NON è obbligatoria e che nessuno sia sottoposto a pressioni politiche, sociali o di altro tipo per farsi vaccinare, se non lo desidera personalmente” ma anche che “nessuno sia discriminato per non essere stato vaccinato, a causa di possibili rischi per la salute o per non voler essere vaccinato“.

Dichiarazioni fondamentali che ribadiscono tra il resto anche la “necessità di una informazione trasparente sulla sicurezza e sui possibili effetti collaterali dei vaccini, collaborando con le piattaforme di social media e regolamentandole per prevenire la diffusione della disinformazione“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Non da ultimo, la necessità di comunicare in modo trasparente il contenuto dei contratti con i produttori di vaccini e renderli disponibili pubblicamente per il controllo parlamentare e pubblico.

 

Qui, il link al documento

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige1 settimana fa

Maltempo, violenti temporali sull’Alto Adige: numerosi gli intervenenti dei Vigili del Fuoco Volontari

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: sciopero trasporto aereo, i passeggeri hanno diritto a rimborso e indennizzo

Alto Adige4 settimane fa

Ospedale di Bolzano: lavori al parcheggio interrato visitatori

Alto Adige2 settimane fa

Convegno Euregio a Trento: integrazione e cooperazione europea

Merano3 settimane fa

Furti di biciclette a Merano, cinque denunciati dai Carabinieri

Alto Adige3 settimane fa

Violenti nubifragi in Alto Adige: oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza