Connect with us

Alto Adige

Covid, nelle scuole italiane 11 nuovi positivi

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Nella giornata di ieri (22 ottobre ) sono stati registrati 11 nuovi casi di positività al Covid-19 nelle scuole italiane in Alto Adige. Alla scuola elementare Don Bosco di Bolzano sono stati segnalati due casi positivi e una classe è stata posta in quarantena. Tre i casi positivi registrati alle scuole Gandhi di Laives. Un caso di positività è stato registrato alla scuola media Archimede a Bolzano, tre i casi alla scuola Ada Negri, un caso alle scuole Foscolo (una classe in quarantena) e alle scuole medie Alfieri, sempre nel capoluogo (con una classe in quarantena). All’Istituto superiore Galilei di Bolzano è stato segnalato un caso di positività, con tre classi in quarantena.

Didattica a distanza alle Chini e alle Gandhi

La dirigenza della scuola elementare Chini, su indicazione dei medici dell’Azienda Sanitaria, ha stabilito il passaggio alla didattica a distanza fino al 1° novembre. Si tratta di una decisione seguita ad uno screening svoltosi il 19 ottobre presso la scuola, a cui hanno partecipato la totalità degli alunni e dei docenti (circa un centinaio). Situazione simile anche a Laives, dove la scuola primaria Gandhi passerà da oggi (23 ottobre) alla didattica digitale integrata e verranno effettuati test su tutti gli studenti. Allo stesso modo anche una classe delle scuole Alfieri rimarrà a casa domani (venerdì), in attesa che sabato venga effettuato il tampone, con successivo rientro a scuola previsto per lunedì.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Test antigenici rapidi alle Ada Negri

“Nella scuola italiana sono numerose le indagini svolte a tappeto su alunni e insegnanti – spiega l’assessore provinciale Giuliano Vettorato – si tratta di una scelta concordata con l’Azienda Sanitaria, che rappresenta un’ulteriore misura di prevenzione nei confronti di tutta la comunità, scolastica e non”. E proprio in questa ottica, si svolgeranno da oggi i test antigenici rapidi anche presso la scuola secondaria di I grado Ada Negri.

È importante che a questi screening partecipi il maggior numero possibile di persone – dichiara il Sovrintendente Vincenzo Gullottaperché lo scopo è quello di individuare con tempestività i casi positivi ed arginare la diffusione del virus“.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano19 ore fa

Incisive azioni dei Carabinieri: individuo in stato di alterazione stava creando scompiglio in ospedale

Bolzano19 ore fa

Chiusura immediata del Bar Biti a Bolzano per questioni di ordine pubblico

Merano19 ore fa

Polizia di Merano arresta straniero ricercato dopo una lite: espulso

Arte e Cultura2 giorni fa

“Intra/Extra. La migrazione degli artisti 1500-1800”: la nuova mostra a Castel Tirolo

Bolzano2 giorni fa

Avanzano i lavori per la nuova sede logistica dei Servizi Ambientali SEAB. Approvato anche il bilancio

Alto Adige2 giorni fa

Svelata l’operazione “Banda Bassotti”: tre gli arrestati per furto in abitazione

Alto Adige2 giorni fa

Ancora gravi gli episodi di truffa agli anziani. Denunciati in quattro. Il questore: «Attenzione!»

Merano2 giorni fa

Arrestato spacciatore dopo un anno e mezzo da latitante. Aveva accoltellato un connazionale

Val Pusteria2 giorni fa

Fermato per un controllo, la polizia trova un coltello a serramanico a scatto. Scatta la denuncia

Sport3 giorni fa

Andrea Masiello si lega all’FC Südtirol fino al 2025

Sport3 giorni fa

21 km di magia alla “Dolomites Saslong”, il trail running nel cuore delle Dolomiti

Sport3 giorni fa

A difesa dei pali rimane Sam Harvey. La comunicazione dell’HCB Alto Adige Alperia

Oltradige e Bassa Atesina3 giorni fa

Rubano due paia di scarpe e vengono inseguiti dalla commessa. Individuati dai Carabinieri di Caldaro

Bolzano3 giorni fa

Sorpreso a rubare all’Aldi tenta la fuga e aggredisce gli agenti. Arrestato, sarà espulso

Alto Adige3 giorni fa

Trasporta illegalmente 8 clandestini turchi. Trafficante di esseri umani arrestato al Brennero dalla polizia

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano4 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

meteo4 settimane fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Consigliati2 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano1 settimana fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Archivi

Categorie

più letti