Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Digitalizzazione, nuove prospettive per l’educazione degli adulti

Pubblicato

-

La Giornata Internazionale dell’Educazione viene celebrata a gennaio di ogni anno dal 2019. Questo ci ricorda che l’intera comunità globale si è impegnata con l’Agenda per lo sviluppo sostenibile a “garantire un’istruzione inclusiva, equa e di qualità per tutte le persone e a promuovere opportunità di apprendimentopermanente per tutti” entro il 2030. Per garantire che questo diritto fondamentale trovi applicazione anche in tempi di pandemia, il Consiglio provinciale ha avviato un’indagine sulle caratteristiche della digitalizzazione nell’educazione degli adulti in Alto Adige.

“È importante sviluppare un percorso di formazione e di accompagnamento rivolti agli adulti – sottolinea l’assessore alla scuola e alla cultura italiana Giuliano Vettorato – la digitalizzazione è un percorso che ci proietta al futuro e proprio da questo presupposto dobbiamo aprire nuovi orizzonti legati all’apprendimento non soltanto a scuola, ma anche a sostegno della formazione di adulti, di anziani e persone che non hanno accesso alle moderne tecnologie”.

L’obiettivo è quello di garantire che ogni altoatesino abbia accesso a un programma di formazione continua che lo aiuti a sviluppare la propria personalità in famiglia, sul lavoro e nella società secondo le proprie possibilità ed esigenze individuali – dice l’assessore alla scuola e cultura tedesca Philipp Achammeri riscontri che si ottengono da questo studio puntano a garantire un accesso maggiore nella digitalizzazione nella nostra società”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un piano per reagire ai processi di cambiamento

Con l’aiuto dell’Istituto di ricerca sociale Demos, gli Uffici provinciali per l’Educazione permanente e l’Ufficio Bilinguismo delle Ripartizioni culturali stanno sviluppando un piano congiunto per reagire positivamente ai processi di cambiamento legati al Covid e per garantire pari opportunità educative a tutti. Dopo la raccolta e la valutazione delle esperienze finora avute con il digitale nell’educazione degli adulti in Alto Adige, saranno coinvolti, in merito alle nuove prospettive offerte dalla formazione in remoto, anche i responsabili, i docenti e i partecipanti ai corsi delle agenzie educative. È inoltre importante riconoscere quelle aree che non possono essere trasferite nello spazio virtuale e quindi richiedono un supporto speciale. Dai risultati di questa indagine emergeranno soluzioni e raccomandazioni per cogliere, con una visione strategica del futuro, le opportunità e per reagire alle nuove sfide della digitalizzazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige6 ore fa

La Giunta provinciale ha approvato il contratto di servizio e il piano delle attività e d’investimento di NOI Spa per il 2022

Alto Adige6 ore fa

Il presidente della Provincia alla commemorazione di Falcone e Borsellino: «La mafia ci riguarda tutti»

Ambiente Natura6 ore fa

Parco Vedrette di Ries Aurina: giovani al lavoro per ravvivare i prati

Alto Adige6 ore fa

I viaggiatori “riscrivono” gli orari di autobus e treni

Vita & Famiglia8 ore fa

CEI. Pro Vita Famiglia: Buon lavoro al Cardinale Zuppi per la difesa della Vita e della Famiglia

Politica9 ore fa

Dipendenti nelle case di riposo: servono finalmente soluzioni sostanziali, invece di pura politica simbolica

Arte e Cultura9 ore fa

Artist Club, cambio al vertice dell’associazione: Davide Mariotti è il nuovo presidente

Alto Adige9 ore fa

Coronavirus: 13 casi positivi da PCR e 299 test antigenici positivi

Bressanone11 ore fa

Studio teologico accademico: a Bressanone i diplomi di fine anno

Bolzano12 ore fa

Ladri rubano in un asilo di Appiano, aperte le indagini

Arte e Cultura13 ore fa

Escursione nella Valle dell‘arte: il Museum Ladin organizza l’evento “Natura, arte e cultura”

Scienza e Cultura13 ore fa

Passeggiata sul bordo di un antico vulcano: la caldera di Bolzano

Alto Adige13 ore fa

Digitalizzazione e sostenibilità nella produzione: evento di settore al NOI Techpark sul lavoro del futuro

Bolzano13 ore fa

Twenty: domenica movimentata, la Polizia arresta due stranieri

Valle Isarco15 ore fa

Barbiano, violento scontro tra un autobus e due auto: due feriti trasportati in ospedale

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Archivi

Categorie

di tendenza