Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

I Comuni si informano sull’accesso ai fondi del PNRR

Pubblicato

-

Anche in Alto Adige numerosi progetti saranno finanziati nei prossimi anni dal PNRR, Piano Nazionale Ripresa e Resilienza. Oggi (24 gennaio) l’assessora Waltraud Deeg e i suoi collaboratori hanno informato circa 100 rappresentanti dei Comuni, delle Comunità comprensoriali e delle organizzazioni sociali sulle possibilità esistenti nei settori della famiglia, degli affari sociali e dell’edilizia abitativa.

È importante che le informazioni sulle possibilità esistenti siano diffuse il più ampiamente possibile, in modo che i Comuni altoatesini possano ottenere i finanziamenti di cui hanno diritto per investimenti e progetti nei settori dell’assistenza all’infanzia, degli affari sociali o dell’edilizia popolare“, ha sottolineato l’assessora Waltraud Deeg.

L’assessora ha espresso la propria soddisfazione per il fatto che con questi fondi lo Stato sostenga anche gli obiettivi della politica altoatesina e rimarrà quindi in contatto con i Ministeri competenti per poter trasmettere tempestivamente informazioni importanti ai Comuni altoatesini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

70 milioni per famiglia, affari sociali e edilizia abitativa

In alcune aree sono già stati individuati progetti e stanziati finanziamenti, mentre in altri la fase di raccolta è ancora in corso, ha affermato il direttore del Dipartimento, Luca Critelli. Solo gli enti pubblici possono richiedere il finanziamento, ma i soggetti privati possono prendere parte all’attuazione dei progetti. “Le priorità e le modalità di utilizzo sono già state definite a livello statale e sono già state stabilite anche le tempistiche” ha affermato Critelli. Uno dei settori già impostati è quello dell’edilizia abitativa: l’Alto Adige ha diritto a 18 milioni di euro per la ristrutturazione delle case popolari. Ciò significa che un totale di 233 appartamenti dell’Ipes e 26 appartamenti di proprietà dei Comuni saranno ristrutturati nei prossimi quattro anni, ha riferito il direttore della Ripartizione, Stefan Walder.

L’area degli affari sociali è attualmente in fase di definizione: la direttrice di Ripartizione, Michela Trentini, ha spiegato che per l’Alto Adige è previsto il finanziamento di un totale di 18 progetti per un importo di 10,6 milioni di euro. Sono attualmente in corso la creazione di una panoramica dei possibili progetti insieme ai responsabili dei servizi sociali delle Comunità comprensoriali e all’Azienda per i servizi sociali di Bolzano, al fine di poter trasmettere questo elenco alle autorità statali competenti entro la fine di marzo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’Alto Adige ha diritto ad un totale di 42 milioni di euro per lo sviluppo dell’assistenza all’infanzia. Questi sono riservati agli investimenti nella costruzione di nuove strutture, i progetti corrispondenti devono essere presentati entro la fine di febbraio, ha spiegato la direttrice dell’Agenzia per la famiglia, Carmen Plaseller. Anche qui si applica un programma serrato in quanto tutti i progetti di costruzione finanziati devono essere completati entro dicembre 2025. I rappresentanti dei Comuni presenti all’incontro online hanno colto l’occasione per ottenere informazioni su ulteriori dettagli e hanno anche segnalato le difficoltà esistenti. L’assessora Deeg ha assicurato i presenti che contatterà nuovamente i Ministeri competenti e comunicherà tempestivamente le informazioni.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige8 ore fa

La Giunta provinciale ha approvato il contratto di servizio e il piano delle attività e d’investimento di NOI Spa per il 2022

Alto Adige8 ore fa

Il presidente della Provincia alla commemorazione di Falcone e Borsellino: «La mafia ci riguarda tutti»

Ambiente Natura8 ore fa

Parco Vedrette di Ries Aurina: giovani al lavoro per ravvivare i prati

Alto Adige8 ore fa

I viaggiatori “riscrivono” gli orari di autobus e treni

Vita & Famiglia10 ore fa

CEI. Pro Vita Famiglia: Buon lavoro al Cardinale Zuppi per la difesa della Vita e della Famiglia

Politica10 ore fa

Dipendenti nelle case di riposo: servono finalmente soluzioni sostanziali, invece di pura politica simbolica

Arte e Cultura10 ore fa

Artist Club, cambio al vertice dell’associazione: Davide Mariotti è il nuovo presidente

Alto Adige11 ore fa

Coronavirus: 13 casi positivi da PCR e 299 test antigenici positivi

Bressanone13 ore fa

Studio teologico accademico: a Bressanone i diplomi di fine anno

Bolzano14 ore fa

Ladri rubano in un asilo di Appiano, aperte le indagini

Arte e Cultura14 ore fa

Escursione nella Valle dell‘arte: il Museum Ladin organizza l’evento “Natura, arte e cultura”

Scienza e Cultura14 ore fa

Passeggiata sul bordo di un antico vulcano: la caldera di Bolzano

Alto Adige15 ore fa

Digitalizzazione e sostenibilità nella produzione: evento di settore al NOI Techpark sul lavoro del futuro

Bolzano15 ore fa

Twenty: domenica movimentata, la Polizia arresta due stranieri

Valle Isarco17 ore fa

Barbiano, violento scontro tra un autobus e due auto: due feriti trasportati in ospedale

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Archivi

Categorie

di tendenza