Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Diocesi: terzo anniversario della scomparsa del vescovo Golser

Pubblicato

-

La notte di Natale di tre anni fa moriva il vescovo Karl Golser (1943-2016).

Nella messa celebrata oggi in Duomo a Bressanone, nel terzo anniversario della scomparsa, il suo successore Ivo Muser ha ricordato il motto episcopale del vescovo Golser, Christus pax nostra, “con cui metteva Cristo al centro e ci invitava a seguirlo nelle parole e nelle azioni e a riflettere sulla nostra identità“.

Come ha ricordato monsignor Muser, con il suo motto episcopale Karl Golser “pensava ai gruppi linguistici della nostra terra, chiamati in Cristo a una convivenza di dialogo e di pace, ma anche alle persone provenienti da culture diverse. Questo è il vero testamento del vescovo Karl, che resta ben oltre il breve periodo in cui è stato nostro vescovo“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Golser fu ordinato vescovo nel marzo 2009 e nel luglio 2011 il Papa accolse la sua rinuncia al governo pastorale causa malattia, una rara e atipica forma della sindrome di Parkinson.

Muser ha anche letto un brano dell’ultima lettera pastorale del vescovo Golser, “Signore, sia fatta la Tua volontà”, pubblicata per la Quaresima 2011, proprio nel periodo in cui aveva chiesto a papa Benedetto XVI di sollevarlo dall’incarico di vescovo.

Una lettera di commiato: “Non siamo in balia di un destino cieco, ma siamo nelle mani di Dio. Quando affidiamo a Dio tutta la nostra vita, allora tutto quello che ci va contro, anche la malattia e la sofferenza, tutto acquista un significato più profondo. Dio ha un disegno per la nostra vita. Egli nel suo amore chiede il nostro sì libero a questo disegno; questo è il senso della sua chiamata”, scriveva il vescovo Golser.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige7 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige7 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano6 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano1 giorno fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Bolzano4 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Alto Adige5 giorni fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Politica2 settimane fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Archivi

Categorie

di tendenza