Connect with us

Arte

Egna: Artoteca Lab, in biblioteca con le artiste Lucia Nardelli e Paola Bradamante

Pubblicato

-

Il programma degli ARTOTECA LAB prosegue, il prossimo appuntamento è alla Biblioteca Endidae di Egna il 26 novembre alle ore 16.15 con il workshop di stampa per bambini e ragazzi dell’artista Lucia Nardelli (iscrizioni entro il 25.11 all’indirizzo biblioteca@comune.egna.bz.it o chiamando il numero 0471.820299).

Lucia Nardelli, socia dell’Associazione Artisti della Provincia Autonoma di Bolzano ed esperta artista grafica, accompagnerà i partecipanti nell’esecuzione di una stampa a mano, a più colori, che al termine del laboratorio potrà essere portata a casa!

Si imparerà come incidere una matrice, come inchiostrarla ed infine come riportare ciò che è stato inciso, su un foglio di carta.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo laboratorio tutto il necessario verrà fornito da Artoteca, non è necessario portare nulla!

Seguirà poi alle 18:00 l‘aperitivo dell’Artoteca con l’artista Paola Bradamante: da alcuni anni si dedica con continuità alla pittura.

Studia con Roberto Galletti con cui approfondisce diverse tecniche pittoriche, applicandole soprattutto allo studio e alla copia di dipinti noti.

Parallelamente sviluppa un approfondimento personale dell’arte informale, lo stile in cui si riconosce.

Usa diverse tecniche, tra cui colori a tempera, colori acrilici e colori ad olio, molte volte trattati in modo particolare, insieme anche a materiali diversi.

L’Artoteca dell’Alto Adige nasce grazie alla collaborazione della Associazione degli artisti di Bolzano e la Cooperativa 19 e il sostegno dell’Ufficio Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bozano.

Si tratta della prima biblioteca provinciale – e una delle rarissime in Italia – dedicata interamente al prestito di opere d’arte.

La particolarità di questa Artoteca, che la differenzia dagli altri progetti di questo genere, è quella di avere in patrimonio solo opere originali di artisti del territorio con l’obiettivo quindi di valorizzare gli artisti locali e il loro lavoro.

Al posto di immaginare una collezione concentrata all’interno di un edificio in cui il pubblico necessariamente va alla collezione, immaginiamo una collezione diffusa, sparsa per le città, che va al pubblico: una vera e propria biblioteca delle opere d’arte dove al posto di prendere in prestito dei libri, i cittadini possono prendere in prestito quadri, sculture e altro.

A partire dal 2017 l’Artoteca, grazie alla collaborazione con l’Ufficio Educazione permanente, biblioteche e audiovisivi della Provincia Autonoma di Bolzano, entra a far parte a tutti gli effetti dei servizi delle biblioteche Public Library aderenti e si possono prendere in prestito le opere direttamente in 5 biblioteche della provincia: Biblioteca Provinciale italiana Claudia Augusta, Biblioteca Don Bosco di Laives, Biblioteca Endidae di Egna, Biblioteca Italiana di Ora e Biblioteca Amadori di Bolzano.

Per conoscere meglio il progetto e i suoi artisti dal 21 novembre al 10 dicembre si terranno gli ARTOTECA LAB, 5 giornate di workshop, laboratori e presentazioni dedicate all’arte per tutte le età ad ingresso gratuito.

Un’opportunità per conoscere gli artisti del progetto Artoteca e poter sperimentare diverse tecniche artistiche direttamente nella propria biblioteca di riferimento.

Un modo nuovo per conoscere gli artisti e le artiste del territorio, scoprirne la tecnica e le caratteristiche, fare colazione o aperitivo con loro e gli altri utenti della biblioteca e magari portarsi a casa un’opera d’arte!

Terzo appuntamento alla Biblioteca di Ora, il 3 dicembre alle ore 14.00 con il workshop d’arte per bambini delle elementari con l’artista Ciro Saetti e alle ore 16.30 la merenda dell’Artoteca con l’artista Mirijam Heiler.

La quarta data in programma è il 7 dicembre a Bolzano alla Biblioteca Amadori, appuntamento alle ore 15.00 con il workshop d’illustrazione per bimbi e nonni con l’illustratrice Valentina Stecchi e alle 16.30 la merenda dell’Artoteca con l’artista Daniela Colle.

Ultimo incontro alla Biblioteca Claudia Augusta di Bolzano sarà il 10 dicembre alle ore 9.00 con il workshop di fotografia della fotografa Claudia Corrent e alle ore 10.30 la colazione dell’Artoteca con l’artista murale Egeon.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito.
Per i workshop è necessaria l’iscrizione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]

Categorie

di tendenza