Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Vita & Famiglia

Festa della Mamma. Pro Vita Famiglia: ma quale diritto all’aborto, le donne vanno aiutate

Pubblicato

-

«Vogliamo celebrare la Festa della Mamma insieme a madri coraggiose che hanno accolto la Vita, nonostante le difficoltà economiche e sociali, per ringraziarle, e perché i loro figli sono una buona notizia anche per noi! In un tempo ferito da guerra e incertezze, è urgente ripartire dalla Vita!

E’ commovente l’abbraccio con la giovane Maria, scappata un mese fa dalle bombe dalla zona di Leopoli, in Ucraina, che riceve il nostro “Dono per la Vita” insieme ad altre 14 donne: un dono semplice ma concreto per dire loro: grazie, non siete sole!!

Le donne, infatti, non hanno bisogno del fantomatico diritto all’aborto, come viene invocato negli Usa dalla “Roe vs Wade”: le donne abortiscono quando pensano di non poter fare altrimenti, troppo spesso non sapendo quello a cui vanno incontro», sono le parole di Maria Rachele Ruiu, membro del direttivo di Pro Vita & Famiglia, in occasione della 13esima edizione di “Un Dono per la Vita” che ha consegnato a 15 donne passeggini, seggiolini auto, culle, pannolini, ciucci e biberon.

«Lasciamo le ideologie figlie del secolo scorso, al secolo scorso – prosegue Ruiu – il vero diritto delle donne è quello di non essere abbandonate alla solitudine dell’aborto e ad avere soluzioni concrete per superare le difficoltà in cui si trovano (economiche e sociali). Le ragazze di oggi, così come le oltre 100 madri incontrate in questi due anni con questo progetto, ci ricordano che se una donna non viene abbandonata può accogliere la vita del figlio, anche nelle difficoltà, anche quando inaspettata. Chiediamo allo Stato di garantire la libertà a 360 gradi, di prendersi cura di tutti, senza scartare nessuno, senza nessuna discriminazione: prendersi cura della mamma per prendersi cura anche del bambino!».

«E’ dunque urgente offrire alternative alla sconfitta dell’aborto e questo lo ricorderemo alla Manifestazione Nazionale “Scegliamo la Vita”, alla quale abbiamo aderito e che si terrà il 21 maggio a Roma con migliaia di famiglie, madri, padri, anziani e bambini che sfileranno nella strade della Capitale» conclude Ruiu.

Tra le donne aiutate in questa edizione diUn Dono per la Vita“, non solo Maria, ma anche Noemi e Debora – quest’ultima ha avuto necessità solo di pannolini, ciucci e biberon – poi Lidia, Cristina e Andreea provenienti dalla Romania; Elena, Clement e Mary dalla Nigeria, Hanieh dall’Afganistan, Mary dalla Sierra Leone, Cleida da Capoverde, Belen dall’Ecuador, Lina dalla Colombia. Nomi di donne. Nomi di madri. Nomi con una loro storia, di difficoltà economiche, sociali, anche di sopravvivenza, una storia però di accoglienza di nuove vite.

NEWSLETTER

Alto Adige14 ore fa

Incendio del camion in A22, a prendere fuoco è stato anche un camper: una persona è rimasta ferita

Bolzano14 ore fa

Scivola e sbatte contro i tronchi, ferito operaio 29 enne di Appiano

Alto Adige14 ore fa

La Provincia è al lavoro per identificare le strategie volte a garantire in futuro l’assistenza a lungo termine

Merano15 ore fa

Bonaldi incontra Dal Medico: «Mercato prioritario e l’idea di un Four you Meranese»

Politica15 ore fa

Il presidente Kompatscher invita gli aventi diritto al voto a partecipare al referendum di domenica

Alto Adige16 ore fa

Auto nuove per persone con disabilità, in Alto Adige le immatricolazioni non sono possibili

Politica16 ore fa

La presidente del Consiglio: “Partecipate al referendum di domenica”

Arte e Cultura17 ore fa

Archeoart: il fondo librario passa alla “Claudia Augusta”

Politica17 ore fa

Bolzano, servizio pubblico carente in orario serale e notturno, Urzì interroga la Provincia

Alto Adige17 ore fa

Trattore si ribalta tra Termeno e Sella: una persona rimane gravemente ferita

Bressanone18 ore fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Alto Adige18 ore fa

Coronavirus: 16 casi positivi da PCR e 167 test antigenici positivi

Bressanone20 ore fa

Piano di Mobilità: oggi si parte a Bressanone

Val Venosta20 ore fa

Val Venosta, violento tamponamento fra un’auto e un autobus: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano20 ore fa

Convitto provinciale “Damiano Chiesa”: ieri a Bolzano la festa per i 90 anni dalla sua istituzione

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano2 settimane fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Benessere e Salute4 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Italia ed estero3 settimane fa

Politica energetica: energia solare invece di armamenti militari

Archivi

Categorie

di tendenza