Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Formazione medici regolata da diritto austriaco: Ordine altoatesino oscura la pagina di internet

Pubblicato

-

L’Ordine dei Medici dell’Alto Adige ha oscurato la pagina internet del suo sito istituzionale all’interno della quale veniva riportata l’indicazione della dipendenza della formazione dei medici altoatesini dall’ordinamento austriaco.

La strana operazione “correttiva” è avvenuta in seguito alla segnalazione pubblica da parte del MoVimento 5Stelle altoatesino della anomalia giuridica secondo la quale la formazione specialistica svolta negli ospedali della Provincia di Bolzano è regolata dal diritto austriaco.

La disposizione prevede infatti che sia l’Ordinamento “Ärzte-Ausbildungsordnung” ÄAO del 2006 ad emanare le direttive per i contenuti formativi, nonché i periodi di formazione delle singole materie di specializzazione per i medici specializzandi altoatesini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’informazione, visibile fino a pochi giorni fa sul sito dell’Ordine dei medici dell’Alto Adige all’indirizzo ordinemedici.bz.it, è per qualche oscura ragione “sparita”.

Il caso, emerso da una ricerca effettuata dal candidato pentastellato Nicolini con la consulenza del dottor Costantino Gallo, Direttore Uosd Progetti e Ricerca clinica dell’Azienda ospedaliera dell’Università di Padova, aveva suscitato l’indignazione di molti degli esponenti del MoVimento 5 Stelle altoatesino per cui quello della Sanità è uno dei punti cardine inseriti nel programma elettorale per il voto di domenica.

“Una disposizione inaccettabile – aveva commentato il capolista per il MoVimento 5 Stelle Nicolini – in quanto le direttive riguardanti la sanità locale dovrebbero rispettare l’ordinamento italiano e non quelli esteri”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La vecchia versione della pagina ricavata dal sito dell’Ordine dei Medici dell’Alto Adige:

La nuova versione della pagina ricavata dal sito dell’Ordine dei Medici dell’Alto Adige:

 

 

 

 

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica2 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano2 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza