Connect with us

Alto Adige

Frutticoltura: la Provincia rinuncia all’azione legale per diffamazione contro l’Umweltinstitut di Monaco di Baviera

Pubblicato

-


L’assessore provinciale all’agricoltura, insieme ai frutticoltori dell’Alto Adige, ha deciso di rinunciare all’azione legale congiunta nel procedimento avviato contro l’Umweltinstitut/Istituto per l’ambiente di Monaco di Baviera, contro l’autore Alexander Schiebel e contro la casa editrice oekom sul tema dell’uso dei fitosanitari in agricoltura.

Lo scorso sabato 12 settembre, su impulso dell’assessore altoatesino si sono svolti colloqui stragiudiziali nell’ambito dei quali si è riaperto il dialogo con la controparte. Nel corso del colloquio si è giunti alla decisione di confrontarsi in modo rispettoso e costruttivo, decisione che ha condotto al ritiro della denuncia da parte altoatesina.

Siamo sempre pronti al confronto oggettivo, ed è per questo che ho cercato il dialogo anche con le controparti nel fine settimana. In questo contesto ho anche annunciato l’intenzione di ritirare la denuncia per avviare un dialogo costruttivo. Manterremo la parola data e ritireremo la denuncia – ha chiarito l’assessore – . Il nostro scopo nel presentare la denuncia era chiarire che c’è un limite nelle discussioni, a prescindere dai toni, oltre il quale si sconfina nella diffamazione. In questo senso il nostro obiettivo è stato raggiunto“.

Pubblicità
Pubblicità

Non sarà solo l’assessore a ritirare la denuncia, ma anche quei contadini altoatesini che si erano aggregati alla denuncia, ossia produttori tramite lotta integrata e componenti dell’associazione Bioland.

La Procura della Repubblica italiana aveva ritenuto giustificata l’ipotesi accusatoria, procedendo con la richiesta di rinvio a giudizio per diffamazione aggravata. Un segnale che per i frutticoltori altoatesini è già un risultato concreto: la prova che questo superamento di un confine sia effettivamente avvenuto. Nel libro “Das Wunder von Mals” pubblicato dall’editore oekom, Alexander Schiebel accusa i frutticoltori altoatesini di “omicidio“.

L’Istituto per l’ambiente di Monaco di Baviera aveva avviato un’azione di comunicazione a Monaco di Baviera con un’immagine simbolica che, come si è scoperto, non mostrava un coltivatore di mele ma un coltivatore biologico che solforava le sue viti.

L’assessore provinciale all’agricoltura ha chiarito che non si è mai trattato di chiedere un risarcimento danni, come ha affermato la parte avversa: “Non vogliamo rovinare nessuno, ma trattarci l’un l’altro con rispetto. Lo dobbiamo alle nostre piccole aziende agricole a conduzione familiare. Abbiamo chiesto con forza questo rispetto, ma siamo volentieri disponibili a una discussione obiettiva“.

Oltre 30 anni fa la frutticoltura altoatesina è passata al metodo di produzione integrato, che prevede standard più elevati rispetto ai requisiti di legge. Ogni utilizzo di fitosanitari viene controllato in relazione alla necessità effettiva e al rispetto dei requisiti di legge. L’agricoltura altoatesina risponde ai nuovi sviluppi sociali, alle sfide e agli standard di valore con innovazione e capacità di rinnovarsi.

Ad esempio, si basa già sull’ampliamento delle varietà e sulle scoperte scientifiche su come la domanda dei consumatori possa essere soddisfatta ancora meglio in armonia con la protezione dell’ambiente.

L’Alto Adige vuole diventare il frutteto d’Europa con la più grande biodiversità e produrre a emissioni zero per tutelare il clima” afferma l’assessore all’agricoltura altoatesino. Verso questo obiettivo l’Alto Adige è già sulla strada giusta, ma resta aperto a suggerimenti se si vuole accelerare in questa direzione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza