Connect with us

Società

Giornate Fai d’autunno: il 18 e 25 ottobre una festa per tutti

Pubblicato

-

Foto FAI Giovani Bolzano

Il 18 e 25 ottobre tornano le Giornate FAI di Autunno, un evento interamente organizzato dai Gruppi FAI Giovani presenti in tutta Italia, per poterci nuovamente incontrare e fruire delle meraviglie del nostro patrimonio culturale, mantenendo sempre un occhio di riguardo alla normativa vigente. In provincia di Bolzano il Gruppo FAI Giovani offre visite guidate al complesso dei Francescani (chiesa, chiostro e cappella di San Giovanni) e apre per la prima volta alla cittadinanza le porte dell’Aula Magna padre Caio d’Andrea del Liceo dei francescani.

Nella cappella del ginnasio, oggi sala conferenze, è infatti presente un ciclo di pitture che si riaggancia alla corrente dei preraffaelliti. La scelta non è casuale, dato che proprio il 2020 è l’anno dedicato a Raffaello Sanzio, a cinquecento anni dalla sua morte. L’autore di questa meravigliosa sala è padre Caius D’Andrea. Formatosi a Roma presso la pinacoteca Vaticana diretta da Ludwig Seitz, fece propri gli influssi preraffaelliti del suo maestro. Come i francescani erano contro ricchezza e corruzione nella chiesa, così i preraffaelliti erano contro la corruzione dell’arte operata da Raffaello, che avrebbe idealizzato la natura e sacrificato la realtà in nome della bellezza.

Fondato nel 1209, l’ordine dei frati minori fece capolino a Bolzano nel 1237. Il convento crebbe e si arricchì di preziose testimonianze artistiche, grazie alle donazioni e ai lasciti di importanti personalità cittadine, come i signori di Greifenstein oppure i banchieri De Rossi-Botsch. La chiesa e il chiostro vennero ricostruiti più volte e sono oggi tra gli esempi più illustri di gotico in regione.

Pubblicità
Pubblicità

A partire dal XVIII secolo i Francescani furono inoltre un vero e proprio faro nella diffusione della cultura grazie alla loro opera di scolarizzazione di alto livello. Gli anni del “Kulturkampf” portarono alla secolarizzazione e statalizzazione dell’istruzione. Ai padri francescani fu revocato il diritto di insegnare presso il loro stesso istituto. Fu solo grazie alla risolutezza del direttore padre Vinzenz Gredler, che si decise di continuare l’istruzione in forma privata presso gli ambienti del convento dei francescani e alcuni spazi attrezzati presso l’Ansitz Stillendorf. Tuttavia il crescente numero di iscritti condusse ad una scelta audace, la realizzazione nel 1882 di una nuova sede in via Vintola 23 su di un terreno di proprietà dei francescani.

Siamo tutti molto felici e soddisfatti di poter riprendere le attività partendo dal gruppo Giovani”, afferma il Capo Delegazione Carlo Trentini. “È un segnale di fiducia e volontà di tornare a vivere il territorio, sempre naturalmente all’insegna della sicurezza e della tutela della salute”. “Abbiamo lavorato molto per aprire questi luoghi garantendo a tutti, volontari e utenti, un clima di serenità e sicurezza”, aggiunge la referente Fai Giovani Bolzano Federica Cassarà.

Il FAI propone un evento per la prima volta in due domeniche e non in una, per fare in modo che – essendo gli ingressi contingentati – più gente possa godere dell’offerta culturale. INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO: domenica, 18 e 25 ottobre, via Vintola 23, Bolzano.

Visite guidate in italiano
Dalle ore 10 alle ore 16:30, ogni mezz’ora – prenotazione obbligatoria su www.giornatefai.it

Visite guidate in tedesco
ore 11, 14 e 16 – prenotazione obbligatoria scrivendo a bolzano@faigiovani.fondoambiente.it

Contributo minimo richiesto: € 3,00. Attenzione: per motivi di sicurezza e prevenzione al contagio, non sarà possibile visitare autonomamente il complesso. I gruppi saranno composti di massimo 15 persone. Inoltre sarà obbligatorio indossare la mascherina sino al termine della visita. Sarà possibile aggiungersi alla visita guidata senza prenotazione se il gruppo non è al completo o laddove qualche prenotato non si presenti.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il futuro abbraccia l’ecologia e la natura: anche in Italia spopola la moda delle Tiny House
    Sono conosciute come le” Students Tiny house talk”, ovvero 10 metri quadrati di vivere ecosostenibile. Si tratta di tipiche casette svedesi completamente costruite in legno dal design moderno e pensate inizialmente per ospitare universitari. L’efficienza energetica e l’impronta ecologia sono l’aspetto fondamentale di queste abitazioni che puntano a minimizzare al massimo le emissioni di carbonio […]
  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]

Categorie

di tendenza