Connect with us

Sport

HCB Bolzano: Miceli resta per la sua terza stagione in biancorosso

Pubblicato

-

Dopo il rinnovo del goalie Leland Irving, l’HCB Alto Adige Alperia mette a segno un altro colpo in vista della prossima stagione, prolungando anche il contratto dell’attaccante italo-canadese Angelo Miceli.

Il 25enne nativo di Montreal, che si è distinto per le sue spiccate capacità tecniche e per la sua velocità, si prepara quindi a giocare la sua terza stagione con la maglia dei Foxes. L’ultima è stata la più prolifica: con 11 goal e 26 assist in 54 partite di regular season Miceli è risultato il terzo miglior biancorosso in termini di punti, per poi diventare persino il top scorer ai playoffs grazie ai 7 punti messi a segno in cinque partite.

La stagione 2018/19 ha permesso a “Calabria Sniper”, come è stato simpaticamente soprannominato dai tifosi, di esordire sia in Champions Hockey League che con la maglia della Nazionale Italiana, con la quale parteciperà anche ai prossimi Mondiali di Top Division a Bratislava.

Pubblicità
Pubblicità

Sono felicissimo di tornare con i Foxes per il terzo anno consecutivo – così Miceli – sono orgoglioso di vestire questa maglia e Bolzano è ormai diventata come casa: non ho mai pensato di andarmene, voglio fare parte di un team vincente, dove sento il calore e il supporto dei tifosi, che sono importantissimi per me e per l’intera squadra.

Dalla prossima stagione mi aspetto grandi cose: tutti daremo il massimo per far funzionare al meglio le cose e per ritrovare la via della vittoria”. Poi un pensiero sull’esordio con il Blue Team: “E’ stato un momento fantastico, sono onorato di poter vestire la maglia azzurra”.

Con Miceli il Bolzano ritrova quindi uno degli elementi fondamentali del proprio reparto offensivo e del proprio powerplay.

L’attaccante era arrivato nel capoluogo altoatesino nel novembre del 2017, dando un contributo importantissimo alla squadra verso la risalita in classifica e, poi, verso la conquista del Karl Nedwed Trophy.

Prima si era distinto in ECHL con le maglie deppppi Brampton Beast, dei Greenville Swamp Rabbits, dei Norfolk Admirals e degli Atlanta Gladiators, guadagnandosi anche qualche apparizione in AHL tra le fila dei St. John’s IceCaps e dei Texas Stars.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza