Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Valle Isarco

Impianto di refrigerazione spento, la Polizia di Stato denuncia il trasportatore di merce deperibile

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

La Polizia di Stato denuncia un conducente per aver trasportato sostanze alimentari deperibili con l’impianto di refrigerazione spento.

Nell’ambito di un servizio mirato, svolto in ore antimeridiane lo scorso 13 luglio presso il Casello autostradale di Varna, una dipendente pattuglia intimava l’alt ad un autocarro adibito a trasporto di alimenti.

Nello specifico le sostanze alimentari situate sul vano di carico, tra cui Yogurt, crema ai formaggi ed altri latticini facilmente deperibili, dovevano essere trasportate a temperatura controllata.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In realtà gli alimenti caricati a Bolzano e diretti in diverse località della Provincia, erano trasportati senza che l’impianto di refrigerazione fosse stato acceso.

Su richiesta della pattuglia, interveniva in loco personale del servizio sanitario territorialmente competente che, a seguito degli accertamenti effettuati sulla merce con apposita strumentazione, accertava una temperatura compresa tra 13 e 20 gradi, appurando quindi una situazione di palese irregolarità.

Per tale motivo la merce veniva sottoposta a sequestro ed il conducente denunciato penalmente ai sensi della L.283/1962 per aver trasportato sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione a causa dell’interruzione della catena del freddo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le elevate temperature del periodo impongono infatti una rigorosa osservanza delle modalità di trasporto degli alimenti deperibili, che nel caso in esame erano state completamente ignorate.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano11 ore fa

Polizia Municipale di Bolzano: sequestro di hashish, oltre a una scacciacani e un bilancino. Un arresto

Ambiente Natura12 ore fa

Colloqui di Dobbiaco. Allevamenti intensivi, alimentazione e riscaldamento globale: la lotta ai cambiamenti climatici si fa in tavola

Scienza e Cultura13 ore fa

Glocal Worm-ing: lombrichi al Museo di Scienze Naturali

Vita & Famiglia14 ore fa

Gender. Sondaggio Pro Vita Famiglia: 80% italiani per libertà educativa. Prossimo Governo difenda famiglia e minori

Politica16 ore fa

26 settembre: tavola rotonda sul futuro della diversità linguistica

Alto Adige16 ore fa

Coronavirus: 5 casi positivi da PCR e 398 test antigenici positivi

Alto Adige16 ore fa

Segnalata «eDreams» all’Antitrust per gli abbonamenti Prime

Alto Adige16 ore fa

Invito del vescovo al voto: partecipazione per una democrazia viva

Alto Adige17 ore fa

Alluvione Marche, pilota di droni altoatesino chiamato per una missione di ricerca persone

Alto Adige18 ore fa

Cucina in fiamme a Caldaro, una persona soccorsa dai sanitari

Bolzano18 ore fa

Bolzano, traffico di droga: arrestato pregiudicato italiano di 62 anni

Arte e Cultura18 ore fa

Bolzano Città della Memoria 2022, «Trasporto 81: un viaggio, un ritorno 1944-1945»

Alto Adige19 ore fa

Polizia di Stato, dalla patente scaduta, alla guida in stato di ebrezza: le attività di contrasto alle condotte illecite nel fine settimana

Arte e Cultura19 ore fa

Religion Today Film Festival 2022: assegnato il «Premio Giovani Città di Bolzano»

Alto Adige19 ore fa

A22, tamponamento tra più veicoli: ferite quattro persone tra cui due donne di 36 e 27 anni

Archivi

Categorie

di tendenza