Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

Isarco a Bressanone: sabato 27 luglio festa del fiume per fine interventi e inaugurazione ponte Zinggen

Pubblicato

-

Il primo lotto di interventi di messa in sicurezza dell’abitato di Bressanone dalle piene del fiume Isarco è stato ultimato e attualmente sono in fase di esecuzione i lavori del secondo lotto coordinati sempre dall’Ufficio bacini montani nord dell’Agenzia per la protezione civile.

“L’ottimizzazione della tutela antipiena di Bressanone costituisce un obiettivo prioritario del progetto CittàPaeseFiume – Area Fluviale Media Valle Isarco”, fa presente Rudolf Pollinger, direttore dell’Agenzia per la protezione civile, ricordando “l’elevato potenziale distruttivo evidenziato dai rilevamenti condotti durante il progetto finanziato dal programma operativo del fondo europeo per lo sviluppo regionale FESR 2014-20”.

Le opere del 1° lotto si riferiscono al tratto compreso fra ponte “Auenhausbrücke” e il ponte pedonale “Bombenbrüggele”, come spiega la responsabile della direzione lavori Caterina Ghiraldo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Si è provveduto ad ampliare l’alveo dell’Isarco e grazie ad un leggero innalzamento dei muri spondali a incrementare la sicurezza dalle piene. La riva del fiume è stata trasformata in una zona relax.

“In collaborazione con esperti appositamente incaricati e l’associazione dei pescatori della Val d’Isarco il corpo idrico è stato rivitalizzato. Il Comune di Bressanone ha realizzato il nuovo ponte pedo-ciclabile Zinggen che costituisce un importante collegamento tra la zona Landwirt e l’accesso all’ospedale”, riassume il direttore d’ufficio Alexander Pramstraller.

Festa del fiume sabato 27 luglio

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sabato prossimo, 27 luglio, dalle ore 17, si svolgerà la festa del fiume per festeggiare la conclusione del 1° lotto di interventi e per inaugurare il nuovo ponte Zinggen. È prevista un’introduzione a cura di Alexander Preamstraller, direttore dell’Ufficio bacini montani nord dell’Agenzia per la protezione civile, e i saluti del sindaco di Bressanone Peter Brunner.

La Festa del Fiume non si svolgerà in caso di maltempo.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza