Connect with us

Politica

Ispettori negli ospedali, Nicolini: “Questa SVP degrada la nostra Autonomia a mero pretesto”

Pubblicato

-

Accogliamo con favore la notizia che il Ministero della Salute abbia finalmente inviato gli ispettori per fare accertamenti sugli ospedali di Bolzano e Brunico –  dice il consigliere M5S Diego Nicolini – . Avevo spiegato personalmente al Ministro Grillo, a maggio durante il nostro incontro in Ministero, che la Sanità altoatesina sta boccheggiando da troppo tempo, che i cittadini lamentano liste d’attesa incompatibili con il concetto di salute, disservizi molto gravi ed un CUP disfunzionale; mentre il personale, portato allo stremo, denuncia una situazione umanamente e professionalmente insostenibile che è a monte di un turnover disastroso. Avevo portato anche all’attenzione del direttore generale questi problemi, ma lui non ci aveva risposto“.

Così il portavoce provinciale del MoVimento 5 Stelle su una situazione, quella della Sanità in Alto Adige, da tempo dotto gli occhi di tutti.

Proprio per le denunce che ci arrivano da cittadini e personale e perché è evidente che la sanità altoatesina non funziona come dovrebbe e ha urgente bisogno di un intervento strutturale, molta parte della nostra attività si concentra in questo ambito.

Pubblicità
Pubblicità

Dal mio insediamento abbiamo portato avanti con costanza la battaglia per un comparto efficiente, improntato alla trasparenza e alla meritocrazia. Dovremmo essere in grado di attirare e trattenere medici e personale preparati ed essere capaci di garantire il servizio migliore ai cittadini“.

È chiaro che la carenza di medici è un grosso problema al quale è necessario trovare soluzioni adeguate – prosegue –  ma l’obiettivo deve essere quello di garantire che chi opera sia adeguatamente preparato oltre che in numero consono. La spinta della SVP verso l’assunzione di medici neolaureati anziché al penultimo e ultimo anno di specializzazione, come previsto dal piano nazionale, è estremamente pericolosa per la salute dei nostri concittadini. Aumentare il numero di operatori, se questi non sono ancora preparati, non risolverà il problema. Si creerebbe un ostacolo al corretto funzionamento delle strutture ospedaliere“.

Per Nicolini inoltre, in Alto Adige il bilinguismo è una ricchezza e un valore imprescindibile ma per quanto concerne la Sanità è doveroso procedere in base alle priorità. Reparti aperti, efficienti e funzionali al benessere dei cittadini sono prioritari rispetto al bilinguismo che, come la proporzionale devono essere derogati, in questo caso.

Pubblicità
Pubblicità

Se i rappresentati del personale medico ed infermieristico ci spiegano che questi due fattori impediscono una risoluzione del problema, li dobbiamo ascoltare. Ai cittadini non interessa se il medico appena assunto sappia già parlare l’altra lingua: per il cittadino che ha bisogno di cura è importante in primo luogo che il medico ci sia, sia competente e lo sappia curare.

I concetti di Autonomia e bilinguismo devono tornare ad essere sinonimo di modernità, di avanguardia anzi, di condivisione, di varietà e ricchezza. Con questa SVP sono solo uno scoglio dietro cui nascondere la mano dopo aver lanciato il sasso“, conclude.

NEWSLETTER

Alto Adige3 ore fa

Strage di Lutago, indagine quasi conclusa. Il 28enne pusterese rischia fino a 18 anni

Alto Adige7 ore fa

I Comuni si informano sull’accesso ai fondi del PNRR

Ambiente Natura7 ore fa

Bacini montani: messa in sicurezza di Tarces dalle inondazioni

Alto Adige7 ore fa

Digitalizzazione, nuove prospettive per l’educazione degli adulti

Alto Adige21 ore fa

Castelrotto: perde il controllo della macchina e finisce nel giardino di una casa

Alto Adige24 ore fa

Alto Adige, l’analisi della Asl: “La vaccinazione protegge da un decorso grave della malattia”

Politica1 giorno fa

Convegni a Bolzano, Urzì accusa: “Il Centro per la Pace dà spazio all’Islam più oscurantista”

Bolzano1 giorno fa

Trovata con la droga, aggredisce il padre e la polizia. Giovane arrestata a Bolzano con più di un chilo di marijuana

Bolzano1 giorno fa

Hashish, cocaina e più di 6mila euro in contanti: spacciatore nordafricano arrestato a Bolzano

Alto Adige1 giorno fa

Dati Covid 24 gennaio: 59 positivi da PCR e 1.166 da test antigenici. Due decessi

Sport1 giorno fa

FC Südtirol espugna il campo della Pergolettese: al Voltini di Crema finisce 2:0

Bolzano1 giorno fa

Camino prende fuoco in via Merano: intervengono i pompieri

Alto Adige1 giorno fa

Garavaglia in Alto Adige: turismo sostenibile, chance da sfruttare

Valle Isarco1 giorno fa

In fiamme un appartamento a Barbiano: una persona intossicata

Bolzano2 giorni fa

Coronavirus: 2 decessi e 1.753 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige2 settimane fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Sport4 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza