Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Italia-Austria: a Bolzano clima da guerriglia tra festa e tensioni. Cariche della polizia – Il VIDEO ORIGINALE

Pubblicato

-


Agitazioni del dopo partita in corso Libertà e in centro dopo la vittoria dell’Italia sull’Austria ai quarti di finale dell’Europeo. Lancio di bottiglie, sassi e petardi anche contro la polizia trasformano quello che doveva essere un normale clima di festa in un contesto suburbano da guerriglia. E le tensioni si sono avvertite anche in altre zone della città dove si sono segnalate risse, come ad esempio intorno ai prati del Talvera.

Non semplici tifosi indisciplinati (la minor parte e del tutto innocui) ma anche diversi gruppi di violenti, almeno un centinaio di persone secondo le prime stime, che nulla avevano a che vedere con i festeggiamenti per il match.

Si parla qui di manipoli di nordafricani e altri stranieri fomentati dall’alcol e dall’adrenalina generale che nella confusione si sono gettati nella mischia, così come di autoctoni (italiani e qualche tedesco) che assieme a gruppi di giovanissimi, per lo stesso motivo hanno innescato risse e sassaiole.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E ai lanci di oggetti, alle auto in sosta danneggiate e a diversi bidoni divelti, le forze dell’ordine hanno risposto con cariche e lacrimogeni per aprirsi un varco tra gli ‘imbecilli’ della serata (quelli che hanno rovinato le celebrazioni a chi voleva davvero festeggiare) con il risultato di almeno tre agenti feriti con prognosi dai tre ai dieci giorni.

Durante i momenti di maggiore confusione, decine di persone hanno trovato riparo all’interno di un paio di locali per non riuscire ad uscirne prima di interminabili minuti. La Questura di Bolzano sta ora procedendo all’identificazione dei responsabili dei danneggiamenti, dei fomentatori delle risse e delle aggressioni ai pubblici ufficiali. Gli investigatori non escludono che qualcuno di loro potesse essere venuto appositamente da fuori Bolzano.

C’è stato anche chi, nonostante tutto, è riuscito a ritagliarsi il proprio angolo di festa. Come spesso succede in questi casi, accanto all’indecoroso teatro dei facinorosi il grande spettacolo del tifo sano ha invaso con la sua allegria le strade del capuologo. Bar e pub erano pieni e la partecipazione davvero calorosa: sarebbe bastato questo in un sabato sera di giugno, e sarebbe stato l’unico spettacolo che avremmo voluto vedere.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza