Connect with us

BastianContrario

E se spunta Italia-Austria? Puglisi Ghizzi: “Ai cretini e agli anti italiani, l’appello per il silenzio”

Pubblicato

-

Lo so è stupido ma anche io, ogni tanto, godo nel poter dire “te lo avevo detto”. Forse per un semplice momento di autostima o perchè ogni tanto ci vuole la conferma che ciò che pensi è vero. Presto sapremo se la Nazionale Italiana di calcio incontrerà la compagine austriaca negli ottavi di finale dell’europeo in corso e in quel caso, molto probabilmente, assisteremo in Alto Adige ad una serie di gesti, dichiarazioni e polemiche che rasenteranno l’assurdo per chi le vedrà da fuori e sottolineeranno becere ed anacronistiche posizioni politiche per chi, come noi, in Alto Adige ci vive.

Succede ogni volta, succede con la Germania (molto più presente nelle gare internazionali per peso sportivo) ed è successo e succederà anche per l’Austria. Per accaparrarsi qualche lettore in più qualche zelante giornalista andrà in casa SVP e presso politici di lingua tedesca a chiedere, nel caso appunto di Italia – Austria, per quale squadra facciano il tifo, scegliendo – a caso – quei fenomeni che risponderanno Austria, naturalmente.

Perché sì, perché ogni volta spunta, in queste occasioni, una serie di cretini profumatamente pagati con i soldi dell’Italia, a cui hanno anche giurato fedeltà in fase di insediamento sulla poltrona. Ed attraverso un gesto all’apparenza semplice ed ingenuo (per chi fai il tifo?) esprimono il loro non sentirsi italiani, sebbene pasteggino riccamente al tavolo Italia.

Così si scava un divario ancora maggiore tra i gruppi linguistici per il solo piacere di sottolineare la loro Autonoma diversità (che tra l’altro si è dimostrata fallimentare in questo periodo difficile).

Sono quelli che ripetutamente chiedono la grazia per terroristi ed assassini spacciandoli per eroi (gli eroi semmai sono quelli che combattono a viso aperto e non nascosti nei boschi). Sono quelli che giustificano i fuochi mascherati in onore di chi faceva saltare i tralicci negli anni ’60.

Sono quelli che oggi non sono paghi della nostra autonomia, non la amministrano a favore di tutti i cittadini altoatesini ma la utilizzano e la stuprano solamente per interessi personali e di campanile. Sono quelli che, anche nel caso di una partita di calcio, nell’ipotesi di una vittoria italiana, si stracceranno le vesti contro chi andrà a festeggiare.

Perchè sarà così: vedranno giovani e meno giovani – speriamo – festeggiare con un senso di rivalsa che è tutto causa vostra, vostra perché li considerate di serie B già da anni.

Perciò un appello al buon senso rivolto a questi cretini: se vi chiederanno per chi fate il tifo in una partita Italia Austria o Italia Germania piuttosto state zitti e se così tanto vi sentite austriaci, germanici o svizzeri fate come quel noto personaggio (oddio le malelingue che continuano ad insinuare questo sospetto) che si è, dicono, comperato villa e terreno in terra germanofona… con i soldi pagati dall’Italia.

In copertina abbiamo un’immagine di Italia-Austria ai mondiali di calcio del 1990, dove l’Italia battè l’Austria 1 a 0. A Bolzano i festeggiamenti furono pari alla vincita di un mondiale con cortei di auto sotto le case dei politici che, prima della partita, avevano detto di tifare Austria. Io bruciai le trombe del mio Nissan Patrol davanti alla casa di Silvius Magnago…

Sotto, Maurizio Puglisi Ghizzi

 

 

NEWSLETTER

Archivi

  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • UE, parte il progetto “Euro Digitale”: 24 mesi di studi e valutazione per inserimento di una valuta digitale
    Dopo un consiglio direttivo, la Bce lancia il progetto “Euro Digitale” che avrà due anni di tempo per valutare gli aspetti di una valuta digitale e renderla disponibile a tutti. Progetto Euro Digitale Nonostante non... The post UE, parte il progetto “Euro Digitale”: 24 mesi di studi e valutazione per inserimento di una valuta digitale […]

Categorie

di tendenza