Connect with us

BastianContrario

E se spunta Italia-Austria? Puglisi Ghizzi: “Ai cretini e agli anti italiani, l’appello per il silenzio”

Pubblicato

-

Lo so è stupido ma anche io, ogni tanto, godo nel poter dire “te lo avevo detto”. Forse per un semplice momento di autostima o perchè ogni tanto ci vuole la conferma che ciò che pensi è vero. Presto sapremo se la Nazionale Italiana di calcio incontrerà la compagine austriaca negli ottavi di finale dell’europeo in corso e in quel caso, molto probabilmente, assisteremo in Alto Adige ad una serie di gesti, dichiarazioni e polemiche che rasenteranno l’assurdo per chi le vedrà da fuori e sottolineeranno becere ed anacronistiche posizioni politiche per chi, come noi, in Alto Adige ci vive.

Succede ogni volta, succede con la Germania (molto più presente nelle gare internazionali per peso sportivo) ed è successo e succederà anche per l’Austria. Per accaparrarsi qualche lettore in più qualche zelante giornalista andrà in casa SVP e presso politici di lingua tedesca a chiedere, nel caso appunto di Italia – Austria, per quale squadra facciano il tifo, scegliendo – a caso – quei fenomeni che risponderanno Austria, naturalmente.

Perché sì, perché ogni volta spunta, in queste occasioni, una serie di cretini profumatamente pagati con i soldi dell’Italia, a cui hanno anche giurato fedeltà in fase di insediamento sulla poltrona. Ed attraverso un gesto all’apparenza semplice ed ingenuo (per chi fai il tifo?) esprimono il loro non sentirsi italiani, sebbene pasteggino riccamente al tavolo Italia.

Così si scava un divario ancora maggiore tra i gruppi linguistici per il solo piacere di sottolineare la loro Autonoma diversità (che tra l’altro si è dimostrata fallimentare in questo periodo difficile).

Sono quelli che ripetutamente chiedono la grazia per terroristi ed assassini spacciandoli per eroi (gli eroi semmai sono quelli che combattono a viso aperto e non nascosti nei boschi). Sono quelli che giustificano i fuochi mascherati in onore di chi faceva saltare i tralicci negli anni ’60.

Sono quelli che oggi non sono paghi della nostra autonomia, non la amministrano a favore di tutti i cittadini altoatesini ma la utilizzano e la stuprano solamente per interessi personali e di campanile. Sono quelli che, anche nel caso di una partita di calcio, nell’ipotesi di una vittoria italiana, si stracceranno le vesti contro chi andrà a festeggiare.

Perchè sarà così: vedranno giovani e meno giovani – speriamo – festeggiare con un senso di rivalsa che è tutto causa vostra, vostra perché li considerate di serie B già da anni.

Perciò un appello al buon senso rivolto a questi cretini: se vi chiederanno per chi fate il tifo in una partita Italia Austria o Italia Germania piuttosto state zitti e se così tanto vi sentite austriaci, germanici o svizzeri fate come quel noto personaggio (oddio le malelingue che continuano ad insinuare questo sospetto) che si è, dicono, comperato villa e terreno in terra germanofona… con i soldi pagati dall’Italia.

In copertina abbiamo un’immagine di Italia-Austria ai mondiali di calcio del 1990, dove l’Italia battè l’Austria 1 a 0. A Bolzano i festeggiamenti furono pari alla vincita di un mondiale con cortei di auto sotto le case dei politici che, prima della partita, avevano detto di tifare Austria. Io bruciai le trombe del mio Nissan Patrol davanti alla casa di Silvius Magnago…

Sotto, Maurizio Puglisi Ghizzi

 

 

NEWSLETTER

Archivi

  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]

Categorie

di tendenza