Connect with us

Bolzano

La bolzanina Silvia Pomella neo-Alfiere della Repubblica

Pubblicato

-

Prestigioso riconoscimento per la studentessa bolzanina Silvia Pomella, che pochi giorni fa ha ricevuto dal Quirinale la nomina di Alfiere della Repubblica, l’attestato d’onore conferito a trenta giovani che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scelto per le loro virtù civiche espresse durante questo lungo e difficile periodo di pandemia.

Pomella, che sarà a premiata a Roma il 14 dicembre, frequenta il Liceo Pascoli a Bolzano e oltre allo studio è impegnata su molti altri fronti. È presidentessa della Consulta provinciale degli studenti e membro della cabina di regia “Ambiente, Cittadinanza e Responsabilità” della Direzione Istruzione e Formazione italiana. Nel tempo libero Silvia opera come volontaria in diverse associazioni del territorio e nei prossimi giorni parteciperà anche alla tavola rotonda organizzata in occasione del convegno internazionale “Educazione Territori Natura”, in cui dialogherà con il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e il Sovrintendente Vincenzo Gullotta.

È difficile spiegare l’emozione che sto provando in questi giorni sottolinea la studentessa bolzaninamai avrei pensato di ricevere questa onorificenza: mi sento onorata e felice. La mia guarigione, però, non è solo merito mio e a tal proposito vorrei ringraziare coloro che mi sono stati vicino nei mesi più bui: dalla mia famiglia agli amici a tutti i miei insegnanti del liceo Pascoli che mi sono sempre venuti incontro, supportandomi e aiutandomi a superare quei mesi. Grazie di cuore”.

Pubblicità
Pubblicità

I complimenti di Vettorato e Gullotta

Parole di apprezzamento per Silvia Pomella giungono dall’Assessore alla scuola italiana, Giuliano Vettorato, che sottolinea come “la testimonianza, il coraggio e la forza di Silvia possono essere un esempio per giovani e meno giovani che affrontano ogni giorno difficoltà di carattere psicologico”. “Silvia è davvero un vulcano, una di quelle persone che trasmettono energia e positività solo standole vicino”sottolinea il Sovrintendente Vincenzo Gullottala sua voglia di aiutare e la sua sincerità nel parlare di temi delicati, che possono anche essere dolorosi, non lasciano indifferenti, anzi. Per questo motivo sono felice che il Presidente Mattarella l’abbia scelta tra gli Alfieri della Repubblica”. 

Le motivazioni della nomina

Pubblicità
Pubblicità

Queste le motivazioni del Capo dello Stato Sergio Mattarella. “Per aver affrontato la difficoltà psicologica con tanta voglia di superarla, per averne parlato apertamente con amici e compagni di classe, per aver trasferito la sua carica di energia in azioni di cittadinanza attiva sui temi dell’ambiente e dei diritti delle persone. Silvia ha dovuto affrontare un periodo di fragilità psicologica. Ha combattuto la depressione con tenacia e ha reso pubblica la sua battaglia. Si è spesa sui temi legati alla salute mentale senza complessi, convinta che condividere le esperienze di sofferenza possa aiutare tutti coloro che vivono quelle situazioni. Silvia usa molto i social, e anche grazie ad essi è diventata un esempio tra i coetanei. In tanti apprezzano la sua grinta, la sua capacità di interagire, di coinvolgere le persone, di difendere i valori e le idee in cui crede. Silvia è molto impegnata sui temi ambientali, nel contrasto alle discriminazioni razziali e sessiste, nella difesa dei diritti umani. È anche rappresentante degli studenti nel Consiglio di istituto e nella Consulta provinciale degli studenti e delle studentesse“.

NEWSLETTER

Alto Adige6 ore fa

Castelrotto: perde il controllo della macchina e finisce nel giardino di una casa

Alto Adige9 ore fa

Alto Adige, l’analisi della Asl: “La vaccinazione protegge da un decorso grave della malattia”

Politica10 ore fa

Convegni a Bolzano, Urzì accusa: “Il Centro per la Pace dà spazio all’Islam più oscurantista”

Bolzano11 ore fa

Trovata con la droga, aggredisce il padre e la polizia. Giovane arrestata a Bolzano con più di un chilo di marijuana

Bolzano11 ore fa

Hashish, cocaina e più di 6mila euro in contanti: spacciatore nordafricano arrestato a Bolzano

Alto Adige14 ore fa

Dati Covid 24 gennaio: 59 positivi da PCR e 1.166 da test antigenici. Due decessi

Sport14 ore fa

FC Südtirol espugna il campo della Pergolettese: al Voltini di Crema finisce 2:0

Bolzano15 ore fa

Camino prende fuoco in via Merano: intervengono i pompieri

Alto Adige16 ore fa

Garavaglia in Alto Adige: turismo sostenibile, chance da sfruttare

Valle Isarco17 ore fa

In fiamme un appartamento a Barbiano: una persona intossicata

Bolzano1 giorno fa

Coronavirus: 2 decessi e 1.753 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige3 giorni fa

Vaccinazioni anti-Covid: già oltre 200.000 persone con la dose booster

Bolzano3 giorni fa

Blitz interforze a Bolzano: denunce per spaccio e sostituzione di persona. Un rimpatrio e due Daspo

Sport3 giorni fa

FC Südtirol: domenica 23 gennaio la sfida del campionato riparte da Crema contro la Pergolettese

Politica3 giorni fa

Mobilità per le Olimpiadi 2026: sopralluoghi col viceministro Morelli

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza