Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

La Diocesi esamina casi di abuso avvenuti in passato

Pubblicato

-

Nell’ambito dell’impegno ad elaborare i casi di abusi e di altre forme di violenza, la Diocesi ha nominato un gruppo di esperti che ha iniziato il suo lavoro.

Nella prima riunione sono stati esaminati i casi che riguardano sacerdoti ancora in servizio. Nel caso di un abuso di autorità nei confronti di un minore, avvenuto circa trent‘anni fa, è stato riscontrato che una misura imposta a suo tempo è stata applicata solo parzialmente. I vertici diocesani hanno ora avviato la piena attuazione di tale provvedimento.

Un mese fa il vescovo Ivo Muser ha incaricato il vicario generale Eugen Runggaldier di avviare, assieme al Servizio diocesano per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili e al comitato consultivo, l’elaborazione di casi di abuso attraverso passi concreti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Una delle prime misure è stata l’istituzione di un gruppo di esperti, di cui fanno parte il vicario Runggaldier, il referente diocesano per la prevenzione Gottfried Ugolini e due esperti indipendenti: l’avvocata Patrizia Vergnano e lo psichiatra Giancarlo Giupponi.

Altri esperti potranno essere coinvolti caso per caso. Il gruppo di lavoro è chiamato a fornire consulenza alla Diocesi o alle congregazioni religiose in situazioni complesse, a valutare le procedure seguite e a sviluppare modalità per un rapporto trasparente ed equo con le parti coinvolte.

Nel primo incontro sono stati esaminati alcuni casi già noti, segnalati a suo tempo alle autorità competenti in Vaticano e chiusi, riguardanti sacerdoti ancora coinvolti nell’attività pastorale. In un caso di abuso di autorità nei confronti di un minore è stato appurato che le misure previste non erano state attuate completamente.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dopo che il caso era venuto alla luce trent’anni fa, la Diocesi aveva assunto subito i provvedimenti previsti e aveva informato la Procura della Repubblica. A seguito di una segnalazione, qualche anno fa il caso è stato ripreso e ne è stata informata la Congregazione per la dottrina della fede a Roma, che ha giudicato sufficienti i passi previsti dalla Diocesi.

Tali passi tuttavia, come detto, non erano ancora stati attuati pienamente. La misura è stata ora completata dai vertici diocesani. A tutela della vittima del caso di abuso, il nome del sacerdote in questione non viene pubblicato.

Il gruppo di esperti continua il suo lavoro di consulenza del Vicario generale e, se necessario, anche dei responsabili delle congregazioni religiose. La Diocesi invita le persone colpite a proseguire nelle segnalazioni allo sportello del Centro di ascolto diocesano, anche se i casi risalgono a molto tempo fa. La Chiesa intende esercitare la sua responsabilità nei confronti delle persone colpite, dei colpevoli se sono ancora in vita e anche delle comunità parrocchiali e delle istituzioni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero16 ore fa

Codici: da opportunità a incubo, la pericolosa parabola del Superbonus 110%. Attivato un servizio per assistere i cittadini in difficoltà con i lavori

Bressanone1 giorno fa

“Alpen flair” a Naz Sciaves: stuprata una minorenne

Alto Adige2 giorni fa

Statale del Brennero: al via i lavori di ampliamento a Colma

Ambiente Natura2 giorni fa

San Candido: allo studio una protezione innovativa dalle inondazioni

Salute2 giorni fa

GARLIVE®, un concentrato di salute dalle olive del lago di Garda

Economia e Finanza2 giorni fa

Pensplan: oltre 280 mila posizioni presso i fondi pensione istituiti in Regione

Sport2 giorni fa

FC Südtirol, i primi appuntamenti della nuova stagione

Benessere e Salute2 giorni fa

Ondate di calore estivo: consigli per gli anziani, ma non solo

Salute2 giorni fa

Uno psicologo di base gratuito e di facile accesso

Alto Adige2 giorni fa

Oggi a Palazzo Widmann la prima riunione del progetto di ricerca avviato da Eurac Research

Alto Adige2 giorni fa

Arge Alp: Schuler alla campagna di piantumazione degli alberi

Valle Isarco2 giorni fa

Ritrovato il corpo senza vita dell’escursionista disperso a Racines: precipitato a Malga Calice a 1.500 m slm

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 25 casi positivi da PCR e 391 test antigenici positivi

Arte e Cultura2 giorni fa

Dai quadri una concreta solidarietà: con il Lions Club Bolzano Laurin e Artpilot21 la mostra collettiva a sfondo benefico

Arte e Cultura2 giorni fa

La Maschera di Bolzano: dal 2 al 14 luglio nelle piazze della città arriva «Northell»

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Archivi

Categorie

di tendenza