Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

La Provincia è al lavoro per identificare le strategie volte a garantire in futuro l’assistenza a lungo termine

Pubblicato

-

Nel 2021 circa 16.000 persone in Alto Adige (il 3% della popolazione totale) sono rientrate nella categoria di persone bisognose di assistenza a lungo termine. Di questi, il 75% è stato assistito a domicilio e il 25% in case di cura e residenze per anziani.

La Provincia sostiene il settore dell’assistenza con diverse prestazioni e servizi: 255 milioni di euro sono stati messi a disposizione come assegno di cura (per l’assistenza a domicilio e nelle residenze per anziani), oltre a prestazioni quali l’assistenza domiciliare e i servizi di assistenza diurna e a breve termine o di vita assistita e accompagnata. Parallelamente alla garanzia dei servizi esistenti, l’attenzione si sta spostando verso un ulteriore sviluppo del settore dell’assistenza in considerazione dello sviluppo demografico della società.

A tal fine è stato istituito il gruppo di lavoro “Non autosufficienza“ composto da rappresentanti della Provincia, della Regione, dei Pensplan, dei sindacati, delle associazioni sociali e imprenditoriali e dell’Associazione pensionati. Inoltre, nell’autunno dell’anno precedente, il Centro di competenza per Lavoro sociale e Politiche sociali della Libera Università di Bolzano è stato incaricato di svolgere una ricerca di base sul tema.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli scenari sviluppati dovrebbero costituire la base per le prossime decisioni politiche. Oggi (26 maggio), il docente universitario Gottfried Tappeiner ha riferito, in rappresentanza del team di lavoro, in merito allo stato di avanzamento intermedio dell’indagine. In quest’ambito sono state condotte delle interviste di carattere quantitativo con i caregiver familiari, i quali sottolineano come il lavoro di assistenza richieda specificatamente soluzioni e modelli di supporto fondati sulla flessibilità e sulla diversificazione.

“L’ulteriore sviluppo e la garanzia nel lungo termine dell’assistenza costituiscono uno dei grandi temi del presente e del futuro. Necessitiamo sottolinea l’assessora provinciale al socialeWaltraud Deeg di buona preparazione tecnica per poter condurre un dibattito esaustivo sulle misure e le priorità future“. Per l’assessora è chiaro cheogni qualvolta ce ne sia bisogno, ogni persona deve poter godere del diritto ad un’assistenza adeguata, dignitosa e di qualità. Come società, come decisori politici ed economici è nostro dovere creare le condizioni quadro necessarie a questo scopo. Dobbiamo attivarci e prendere adesso dei provvedimenti al fine di scongiurare delle ricadute sui giovani di oggi”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Archivi

Categorie

di tendenza