Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Auto nuove per persone con disabilità, in Alto Adige le immatricolazioni non sono possibili

Pubblicato

-

Da oltre un anno, in Alto Adige non vengono immatricolate auto nuove adattate per persone con disabilità. Nel resto del territorio nazionale il problema non c’è, con gli interessati della provincia di Bolzano costretti quindi a richiedere l’immatricolazione dei loro veicoli nelle regioni limitrofe, con costi aggiuntivi.

In tutta Italia, il decreto ministeriale a cui fa riferimento la Motorizzazione in Alto Adige non crea alcun problema. Conosco personalmente il caso di un disabile che ha portato l’auto a Venezia per l’immatricolazione. In questa vicenda le responsabilità vengono continuamente rimpallate dall’Agenzia delle Entrate al Ministero dei Trasporti, quando il problema è provinciale.

In qualità di agenzia unica per l’immatricolazione, la Motorizzazione di Bolzano interpreta un decreto ministeriale dell’8 gennaio 2021 nel senso che non potranno più essere rilasciate immatricolazioni per autovetture nuove adattate per persone con disabilità. La cooperativa sociale Handicar, che effettua questo tipo di conversioni, sta cercando di trovare una soluzione da tempo, ma finora è rimasta senza risposta.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dopo che noi, come Team K, abbiamo cercato di attirare l’attenzione su questo problema per mesi e abbiamo già segnalato questo deplorevole stato di cose alla Giunta provinciale, mi rivolgerò ora al difensore civico a nome delle persone disabili danneggiate. Ho anche chiesto all’assessore provinciale Alfreider di affrontare e finalmente risolvere il problema”, spiega il consigliere provinciale Alex Ploner.

Il decreto ministeriale dell’8 gennaio 2021 prescrive un collaudo semplificato per le autovetture su cui vengono eseguiti semplici interventi di trasformazione per persone con disabilità. Questo collaudo semplificato si applica solo alle auto usate già immatricolate, mentre la prima immatricolazione deve ancora essere effettuata dall’Ufficio Motorizzazione di Bolzano – che di fatto si rifiuta di rilasciarle.

È davvero triste che le persone con disabilità debbano spendere energie, tempo e soldi, andando a Trento o addirittura a Venezia, solo perché l’amministrazione pubblica preposta interpreta in un modo particolare – unico in tutta Italia – un decreto“, conclude Alex Ploner.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Archivi

Categorie

di tendenza