Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

La Questura di Bolzano celebra la «Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne»

Pubblicato

-

La Polizia di Stato è da sempre impegnata ad assicurare la tutela dei diritti e la promozione dello sviluppo della condizione femminile nella società.

In tale ottica, già da diversi anni è in atto la campagna permanente denominata “…Questo non è amore”, finalizzata a far sentire la vicinanza delle Istituzioni alle donne vittime di violenza di genere e destinata alla sensibilizzazione dell’intera popolazione su un fenomeno di rivelante attualità.

Nel solco di tale progetto si inseriscono, attraverso un impegno quotidiano e costante a livello territoriale da parte degli Uffici della Polizia di Stato, gli interventi svolti presso le scuole, le conferenze organizzate con enti locali nonché, sotto il profilo degli strumenti di Polizia, l’utilizzo in modo sempre crescente di provvedimenti e misure cautelari volti alla prevenzione del problema, in particolare mediante l’adozione dell’ammonimento del Questore.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, in programma domani, venerdì 25 novembre, la Questura di Bolzano ed i Commissariati di Pubblica Sicurezza da essa dipendenti, Merano, Bressanone, Brennero e San Candido, si renderanno parte attiva per la promozione della predetta campagna…Questo non è amore”, attraverso una serie di iniziative strettamente correlate tra loro.

In particolare, nel pomeriggio, presso il centro commerciale “Twenty” di Bolzano, nell’atrio antistante l’entrata del supermercato posto al piano terra, sarà presente personale specializzato della Questura di Bolzano che si metterà a disposizione della cittadinanza, illustrando la tematica e fornendo indicazioni utili.

Verrà a tal fine allestito uno stand all’interno del quale sarà distribuito materiale informativo, tra cui la brochure intitolata come la campagna.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Con tale opuscolo, elaborato dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, si vuole offrire alla popolazione un servizio di divulgazione, sensibilizzazione ed aiuto sui temi del contrasto alla violenza di genere, anche per l’emersione delsommerso”, con l’obiettivo di aiutare le donne a difendersi da violenze fisiche, psicologiche, verbali ed economiche.

Inoltre, in adesione all’iniziativa “Orange The World” promossa da “UN Women”, ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere, impegnato nella lotta verso ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne, sarà illuminato nella serata, con luci di colore arancione, l’ingresso della locale Questura.

In serata, inoltre, appartenenti alla Squadra Mobile della Questura prenderanno parte, in qualità di relatori, ad un convegno sul tema, organizzato dalla GEA presso il Teatro Cristallo, a cui sarà presente anche il Questore di Bolzano, Giancarlo Pallini.

Le iniziative a sostegno della campagna di sensibilizzazione coinvolgeranno come detto anche i Commissariati di P.S. presenti sul territorio provinciale, i quali provvederanno a mettere a disposizione e ad illustrare alla cittadinanza il materiale informativo del progetto ”…Questo non è amore”, nell’ambito delle diverse attività istituzionali in cui saranno coinvolti.

In particolare, l’Associazione Rete Antiviolenza, in collaborazione con il Comune di Merano, organizzerà una fiaccolata alla quale parteciperà personale del Commissariato locale, con il concorso delle pattuglie in servizio di controllo del territorio. L’evento pubblico coinvolgerà anche alcune scolaresche che presenteranno la loro performance sulla tematica della violenza di genere.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza