Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

L’associazione AVIS e la Croce Bianca consegnano il secondo defibrillatore al comune di Bressanone

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità


Un nuovo defibrillatore mobile è stato recentemente installato in Via Plose a Millan. Il primo defibrillatore è stato installato in Piazza Duomo a Bressanone alla fine del 2020. Già allora è emerso l’idea di voler installare un secondo dispositivo in un’area più facilmente accessibile nella zona di Millan.

Il dispositivo è stato donato dall’associazione donatori di sangue AVIS. La presidente dell’AVIS Renate Prader, insieme al Vice caposezione della Croce Bianca di Bressanone Sandro Gallonetto, ha consegnato il dispositivo salvavita al sindaco Peter Brunner.

Prader è lieta che è stato possibile trovare insieme all’amministrazione comunale un luogo ben visibile e molto frequentato, e spiega: “Questi dispositivi vengono installati in molti comuni in tutta Italia. Sono facili da usare e salvano la vita in caso di emergenza!“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il defibrillatore può essere rimosso dalla barra in caso di emergenza. Un segnale di allarme suonerà automaticamente e partirà una chiamata al numero di emergenza 112. Attraverso l’altoparlante, il personale medico fornirà tutte le istruzioni di primo soccorso necessarie e le indicazioni per l’utilizzo del dispositivo, fino all’arrivo dell’ambulanza.

L’associazione donatori di sangue AVIS conta attualmente 3.077 membri volontari che, con le loro donazioni regolari, danno un importante contributo alla società. L’anno scorso sono state effettuate 2.133 donazioni di sangue, con una centinaia di nuovi donatori.

AVIS si occupa della manutenzione straordinaria del dispositivo e la Croce Bianca della manutenzione ordinaria.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Bolzano3 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Archivi

Categorie

di tendenza