Connect with us

Bolzano

Mensa scadente alle Don Bosco, le lamentele dei bambini e dei genitori: “Necessario ripristinare al minimo la qualità”

Pubblicato

-

Alle scuole Don Bosco sono circa 500 i bambini che si lamentano dei pasti cucinati alla mensa della scuola. La notizia arriva dai molti genitori che in questi giorni raccolgono le rimostranze dei piccoli via social e in diversi gruppi whatsapp dedicati e che chiedono di poter segnalare pubblicamente la situazione.

Le porzioni delle pietanze sono ridotte – affermano – . Il cibo molto spesso risulta freddo, troppo salato oppure bruciato. I bambini hanno 30 minuti per mangiare e se non hanno finito, il piatto viene portato via. Ci sono tre turni per la mensa 11:30 12:30 e 13:30.

Una volta a settimana gli alunni che fanno prolungato mangiano in classe. A loro viene fornito il lunch box con un panino (imbottito con peperoni e cetriolini sott’aceto) che non ci sembra proprio adeguato ai più piccoli. Tenendo conto che ci sono genitori che pagano il massimo della tariffa che ammonta a 4,11 euro“.

Pubblicità
Pubblicità

Per le famiglie delle Don Bosco la priorità è quindi ora quella di ripristinare al minimo accettabile la qualità dei pasti e il servizio generale. In molti chiedono un intervento di ispezione a chi di competenza. Non lasciate le nostre istanze inascoltate“, chiedono a gran voce i rappresentanti dei genitori.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza