Connect with us

Merano

Merano, fermate dei bus: più spazio e maggiore comodità

Pubblicato

-

Sono oltre 300 le fermate degli autobus presenti in città.

Nel corso dei lavori di asfaltatura in programma nei prossimi giorni alcune di queste verranno risistemate per consentire a genitori con il passeggino, ad anziani e a persone con disabilità di salire e scendere più agevolmente dalle vetture.

La linea 2 della SASA (a partire dal 9 dicembre diventerà la “210”), che collega Postal alla stazione ferroviaria passando per Sinigo, è una delle tratte del trasporto pubblico su gomma più frequentate.

“Per una maggiore comodità dei passeggeri, a partire dal 2019 su questa linea verranno impiegati autobus più lunghi con un numero di posti superiore”, ha spiegato Alex Pennati, responsabile delle linee SASA.

Per questa ragione nelle ultime settimane le fermate in via Fornaio e in piazza San Vigilio sono state adattate. In particolare la banchina è stata rialzata e allungata  a 18 metri. Lo stesso intervento è stato eseguito su altre venti fermate della linea 2 a Sinigo, Maia Bassa e nei pressi dell’ospedale.

Da altre due fermate molto utilizzate della linea 4 verranno rimosse le barriere architettoniche: lunedì 26 novembre inizieranno i lavori per la risistemazione della fermata “Böhler” in via Dante, che è situata nelle immediate vicinanze di un incrocio e che non dispone al momento né di un marciapiede né di una zona di attesa.

Per queste ragioni verrà spostata di 30 metri in direzione del Pastor Angelicus. Lì verrà sistemata una panchina e predisposta una pedana per consentire ai passeggeri di salire e scendere dal bus. Un simile allestimento è stato progettato anch per la fermata “Parco Maia, in via Schaffer, dove i passeggeri ancora scendono dalla vettura direttamente in strada senza alcuna protezione.

In fase di risanamento sono anche diverse fermate della linea 3 in via Virgilio. Nel corso dei lavori per il rinnovo delle infrastrutture effettuati dalla Municipalizzata, le fermate davanti alla scuola materna e alla nuova scuola media sono state ampliate in modo da poter ospitare bambini e scolari.

Anche in questo caso il marciapiede è stato rialzato a raggiungere un’altezza di 16 centimetri dalle sede stradale così da limitare il più possibile i disagi per le persone disabili. Attualmente si sta lavorando per il rifacimento della fermata-capolinea all’incrocio fra via Virgilio e via Planta.

“Gli autobus urbani vengono regolarmente utilizzati da seniores e da donne. Per continuare a garantire la loro mobilità, occorre rendere più confortevole possibile lo spazio di attesa e l’utilizzo dei bus. La presenza di fermate prive di barriere architettoniche è una condizione indispensabile per permettere a genitori col passeggino, persone anziane e cittadini/e con disabilità di accedere senza impedimenti a questo importante servizio pubblico servizio”, ha ribadito l’assessora alla mobilità Madeleine Rohrer.(foto)

NEWSLETTER

Archivi

  • Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane
    L’Istituto offre interessanti opportunità anche per le imprese italiane, permettendo di ossigenare molti bilanci aziendali. La BERS, la Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo è un’ente ancora poco conosciuto soprattutto in Italia anche se... The post Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane appeared first on Benessere Economico.
  • Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività
    Dopo numerose controversie legali, nel Regno Unito saranno circa 370 mila le aziende che, avendo stipulato un’assicurazione potrebbero ricevere rimborso per l’interruzione di attività. In tutta Europa, i provvedimenti emanati per il contenimento della pandemia... The post Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività appeared first on Benessere […]
  • “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani
    Il Ministero dello Sviluppo Economico sosterrà giovani e donne che vogliono avviare nuove imprese, attraverso finanziamenti agevolati a tasso zero. Recentemente è stata pubblicata la circolare dello stesso Ministero che definisce i termini e le... The post “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]
  • Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo
    Le registrazioni nei corridoi, i box per le somministrazioni nelle sale riunioni: il protocollo firmato al Ministero del Lavoro da Confidustria e organizzazioni sindacali declina le possibilità del vaccino sui luoghi di lavoro. Il documento... The post Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona
    Anche per quest’anno è stato confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i neo 18enni nati nel 2002, ed erogato dallo Stato per l’acquisto di musica, corsi online, libri ed altre attività culturali.... The post Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica”
    Il Fondo Monetario Internazionale propone la sua ricetta per aiutare i Paesi da uscire dalla crisi economica, suggerendo una tassa di solidarietà per finanziare le spese e i sostegni necessari a combattere la crisi. All’interno... The post FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica” appeared first on Benessere Economico.
  • Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi
    Il nostro ordinamento consente di sfruttare il periodo universitario attraverso il riscatto di laurea che prevede di riscattare i contributi dei corsi a fini pensionistici. Nonostante questa possibilità esista da molti anni con costi particolarmente... The post Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza