Connect with us

Alto Adige

Mese di giugno a scuola: ok da Kompatscher, contrari Achammer e Vettorato

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

In questi giorni il Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi sta caldeggiando l’idea di allungare l’anno scolastico fino alla fine di giugno, ovviamente con l’obiettivo di far recuperare a tutti gli studenti i giorni persi a causa dell’emergenza sanitaria.

L’ipotesi è ancora sul tavolo, non c’è nulla di certo, tuttavia è stata accolta con interesse dal Presidente della provincia Arno Kompatscher: “Vista la situazione straordinaria che stiamo vivendo occorre prendere misure straordinarie. in linea di massima sarei ben favorevole alla possibilità di dare ai nostri studenti la possibilità di recuperare le ore perse a causa della pandemia.”

L’idea però non ha incontrato il parere positivo delle associazioni e sindacati vari ( CISL Scuola, Flc Cgil, Uil Scuola, ecc.) che, oltre a sottolineare l’impossibilità per gli studenti di recuperare in due settimane le lezioni perse durante l’anno, spiegano che inoltre nascerebbero numerosi problemi dovuti alle questioni contrattuali e organizzative varie che andrebbero chiarite. Affermano inoltre che a parer loro non c’è una vera necessità di recuperare lezioni, visto che grazie alla DAD in Alto Adige la continuità scolastica  è stata garantita senza troppi problemi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Contrari all’idea anche membri della stessa giunta provinciale, a partire da Giuliano Vettorato, vice presidente della Provincia e assessore alla cultura italiana: “Non so cosa ci sia da recuperare in Alto Adige, visto che qui non abbiamo saltato un solo giorno di scuola”, ha affermato.

Contrario anche l’assessore all’istruzione ed alla cultura tedesca Philipp Achammer, che scrive: “In questi giorni circola la notizia che il futuro governo italiano sotto il premier Mario Draghi vuole prolungare l’anno scolastico di almeno due settimane. Sono scettico: sono certo che l’insegnamento a distanza non può avere la stessa qualità dell’istruzione in classe, ma non è chiaro cosa si voglia fare con altre due settimane di scuola. Se gli studenti sono in arretrato con apprendimento, si dovrebbe procedere individualmente  piuttosto che prolungare l’anno scolastico per tutti. Ma vedremo come sarà in realtà la proposta del futuro governo.”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Italia ed estero16 ore fa

Italia divisa in 2 per tragico incidente sull’A1 tra Valdarno e Incisa: due anziani perdono la vita

Eventi16 ore fa

Giornata internazionale dei forti, al Forte di Fortezza

Sport17 ore fa

Freccette: alla Fiera Bolzano si sono laureati i campioni d’Italia a squadre

Oltradige e Bassa Atesina17 ore fa

Minaccia autista S.A.S.A., deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri.

Alto Adige17 ore fa

Nuove regole per gli autovelox anche in Alto Adige: arriva la stretta del governo

Alto Adige17 ore fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Bolzano18 ore fa

Scippata una signora anziana. Passante blocca il ladro e chiama la polizia

Bressanone18 ore fa

A Bressanone è stato arrestato un latitante, ubriaco, per aver aggredito la capotreno

Bolzano18 ore fa

Tre clandestini hanno portato scompiglio sugli autobus della S.A.S.A. Saranno espulsi dall’Italia

Bressanone1 giorno fa

Rinvenute parecchie armi nel Bar “Cafè da Nick” a Bressanone. Il questore lo fa chiudere

Alto Adige2 giorni fa

L’adozione di biotopi in Alto Adige ha premiato con la Bandiera Verde

Alto Adige2 giorni fa

Code sulla MeBo e a Bolzano. Traffico impegnativo nella mattinata

Alto Adige2 giorni fa

Susanne Schenk è la nuova Diversity Manager di Volksbank

Alto Adige2 giorni fa

Alta onorificenza conferita al Presidente Gerhard Brandstätter

Alto Adige2 giorni fa

Sparkasse si conferma “Leader della sostenibilità”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano3 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Consigliati4 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Alto Adige5 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura1 settimana fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige1 settimana fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino3 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Sport3 settimane fa

Per l’FC Südtirol è un congedo senza punti con il Palermo

Bolzano3 settimane fa

Straniero irregolare sorpreso a Bolzano, intervento dei Carabinieri in supporto agli uomini di “Strade Sicure”

Archivi

Categorie

più letti