Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Non si ferma l’ondata di dimissioni nell’Azienda Sanitaria altoatesina

Pubblicato

-

Nonostante 70 neo-assunzioni in 4 mesi continua lo stallo nell’Azienda sanitaria.

I numeri delle dimissioni dovrebbero infatti far suonare un campanello d’allarme all’assessore alla sanità Thomas Widmann.

Nei primi quattro mesi del 2019 si sono registrate ben 64 dimissioni in tutti e quattro i comprensori sanitari. Fra queste balza all’occhio la partenza di ben 19 infermiere ed infermieri con i numeri di pensionamenti neppure conteggiati.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I dati sono stati forniti in seguito a un’interrogazione del Team Köllensperger sui numeri concreti del fuggi fuggi che dall’inizio dell’anno sta avvenendo all’interno dell’Azienda sanitaria altoatesina.

Per la gestione ordinaria di un reparto con 20 letti occorrono all’incirca 11 infermieri. La partenza di 19 di loro consegna di fatto due reparti della azienda sanitaria altoatesina alla temporanea inattività per non parlare della maggiore pressione lavorativa sul personale restante e l’insufficienza qualitativa di trattamento a danno dei pazienti“, così Maria Elisabeth Rieder.

I due Consiglieri provinciali Rieder e Ploner hanno già pronta una nuova interrogazione per ricevere apposite delucidazioni sulla composizione precisa della cifra delle neo-assunzioni e il perché è presto detto.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dice Franz Ploner: “Fino a quando questa cifra non sarà chiaramente suddivisa in personale sanitario e non sanitario, con contratti a termine o a tempo indeterminato e fino a quando non sapremo di quali tipi di categorie professionali parliamo, la triste ondata di dimissioni nell’Azienda sanitaria non si placherà”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza