Connect with us

Politica

Nuova ordinanza anti-Covid di Kompatscher, Galateo: “Posizione pericolosa, i sindaci si dissocino dal Landeshauptmann”

Pubblicato

-

Domani la Provincia firmerà la nuova ordinanza in cui troveranno posto le nuove direttive riguardanti gli orari di chiusura degli esercizi commerciali, manifestazioni di vario tipo, didattica a distanza, pratica sportiva e obblighi vari.

A questo proposito il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Marco Galateo ha commentato: “Le dichiarazioni di Kompatscher sono gravissime. Prima si distanzia dallo Stato italiano, ma non dal governo PD-M5S che sostiene in Parlamento, scegliendo la via “libera”. Poi dopo soli pochi giorni, sbugiardato da una situazione incontrollabile anche grazie alle misure sottovalutate dalla Provincia, corre ai ripari seguendo la strada di Austria e Germania, più restrittiva del dpcm di Conte.

In mezzo però continua ad esserci la sofferenza delle famiglie dei deceduti, dei malati, ma anche delle tante imprese e dei lavoratori in difficoltà a cui né il governo nazionale nè quello provinciale danno risposte concrete.
Abbiamo subito informato il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, on. Francesco Lollobrigida.
La Lega, partner di governo provinciale con la Svp, si dissoci da questa ennesima sfida secessionista contro l’Italia, ma lo facciano anche i sindaci dell’Alto Adige che rischiano, così di restare senza aiuti dallo Stato per affrontare il peggio di questa pandemia, che arriverà nelle prossime settimane dal punto di vista economico e che non è immaginabile oggi che duri poco.

Pubblicità
Pubblicità

Rimangono ancora in un limbo senza fine le scuole, di competenza provinciale, aperte e chiuse a singhiozzo senza alcuna programmazione per le famiglie e per gli insegnanti. Anche sul trasporto pubblico, altra competenza provinciale, il ritardo di misure idonee a garantire sicurezza pubblica di utenti e autisti dimostra il fallimento della gestione dell’autonomia garantita dalla Costituzione italiana.”

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza