Connect with us

Alto Adige

Ondate di calore e maltempo: consigli della Protezione civile

Pubblicato

-

L’Agenzia per la Protezione civile mette in guardia dalle ondate di calore e dalle forti piogge e consiglia di osservare alcune importanti regole di comportamento.

I meteorologi dell’Ufficio meteorologia e prevenzione valanghe dell’Agenzia per la Protezione civile prevedono l’inizio di un’ondata di caldo a partire da lunedì (28 giugno). Nelle zone a bassa quota si raggiungeranno massime di circa 35° affermano gli esperti del meteo. La temperatura dunque sarà ancora più caldo di quanto non lo sia stato finora. A causa delle temperature elevate sono previsti temporali durante le ore pomeridiane che localmente potranno essere intensi. Anche se da metà settimana le temperature non saranno più così elevate, la Protezione civile ritiene opportuno ricordare alcune regole di comportamento.

Misure precauzionali

Pubblicità
Pubblicità

Gli effetti negativi del calore sull’essere umano si verificano soprattutto durante prolungati periodi sotto il sole. I più a rischio sono gli anziani, le persone affetta da disabilità, così come i malati, i bambini e i neonati. L’Agenzia per la protezione civile sottolinea che gli effetti negativi sulla salute posso essere evitati o ridotti osservando delle semplici regole precauzionali.

Comportamento in caso di temperature elevate

In caso di temperature elevate il corpo ha bisogno di essere rifornito di liquidi sufficienti, anche se non si ha sete: durante un’ondata di caldo sono consigliabili almeno dieci bicchieri di liquidi al giorno, preferibilmente acqua o altre bevande non zuccherate, come tè o succhi di frutta, non troppo freddi. Inoltre, è consigliabile mangiare cibi facilmente digeribili ed eliminare cibi grassi, fritti, lavorati, eccessivamente piccanti o molto zuccherati. Gli sforzi fisici dovrebbero essere evitati.

Pubblicità
Pubblicità

In casa è opportuno arieggiare bene l’appartamento di notte e chiudere le finestre durante il giorno; sulle finestre illuminate direttamente dal sole vanno tirate tapparelle o persiane. Gli indumenti devono essere realizzati con materiali permeabili all’aria, come cotone o lino. Se possibile, evitare di stare all’aperto durante le ore più calde della giornata. All’aria aperta, la testa deve essere protetta dalla luce solare diretta e gli occhi devono essere schermati con occhiali da sole con protezione UV.

Comportamento in caso di temporali e forti piogge

Se ci si trova in casa quando scoppia un temporale, tutte le porte, le finestre e i lucernari devono essere chiusi immediatamente. Le forti piogge possono anche allagare le cantine ed i garage, i dispositivi elettrici in queste stanze dovrebbero quindi essere scollegati e gli oggetti a rischio dovrebbero essere collocati ai livelli più elevati.

I fulmini colpiscono sempre gli oggetti più alti: quando si sta all’aperto durante un temporale, bisogna quindi evitare gli alberi ed allontanarsi da pali della corrente, antenne o croci sommitali, scendere quanto più velocemente possibile da vette, colline o creste e mettersi al riparo cercando un avvallamento.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa fare in caso di forti piogge?

Se si viene sorpresi da una forte pioggia all’aperto la prima cosa da fare è cercare riparo dalla pioggia. In città, le enormi quantità di acqua piovana spesso non riescono ad essere incanalate nella rete fognaria ed allagano quindi le strade. Inoltre, la forza dell’acqua può sollevare e spostare i chiusini. Pertanto, in tal caso si deve fare molta attenzione e chiamare il numero unico di emergenza 112.

Suggerimenti su come comportarsi durante le ondate di calore e i temporali, e informazioni continuamente aggiornate sul meteo sono disponibili ai seguenti link:

www.provincia.bz.it/sicurezza-protezione-civile/protezione-civile/ondate-di-caldo.asp

www.provincia.bz.it/sicurezza-protezione-civile/protezione-civile/temporali.asp

https://meteo.provincia.bz.it/alto-adige.asp

NEWSLETTER

Arte e Cultura12 minuti fa

Speciale Autonomia Trentino Alto Adige: oggi la prima puntata su Voce24news

Bolzano13 ore fa

Bolzano: bomba carta contro la sede della Lega. Vettorato: “Azioni inaccettabili, la democrazia si basa sul dialogo”

Politica14 ore fa

Positivi ma in servizio all’ospedale? Urzì: “L’assessore Widmann non smentisce né conferma. Necessari i tamponi”

Fisco e condominio14 ore fa

Caro energia, CNA SHV: “Aumenti alle stelle. Serve un intervento urgente”

Sport14 ore fa

Francesco Galuppini è un giocatore dell’FCS

Sport15 ore fa

Foxes: venerdì il derby contro il Val Pusteria, sabato i Black Wings

La parola all avvocato15 ore fa

Separati in casa, solo lui paga il mutuo. Può chiedere alla moglie la restituzione?

Politica17 ore fa

Matinee dell’Autonomia: ” Autonomia punto di partenza continuo”

Politica17 ore fa

Presidenza EUSALP 2022: il 26 gennaio evento di lancio a Bolzano

Alto Adige17 ore fa

Trasformazione digitale: PNRR al via in Alto Adige

Val Pusteria18 ore fa

Ufficio caccia e pesca: trovato lupo morto nei pressi di Rio Pusteria

Italia ed estero18 ore fa

Telemarketing indesiderato e senza consensi: sanzionate Eni ed Enel per 38 milioni  

Alto Adige19 ore fa

Falsi tamponi, Federfarma segnala: “Indichiamo da mesi postazioni anomale”

Alto Adige19 ore fa

Dati Covid 20 gennaio: 321 positivi da PCR e 2.669 da test antigenici. Un decesso

Alto Adige20 ore fa

Lettera di minacce e proiettile anche al Presidente Kompatscher. Lui risponde: “Non ci faremo intimidire”

Alto Adige7 giorni fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Società4 settimane fa

Centro ASDI, Cirimbelli lascia la direzione dopo 36 anni

Politica2 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Sport4 settimane fa

Il Val Pusteria espugna il Palaonda in rimonta: Foxes battuti 3 a 2

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano3 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Bolzano4 settimane fa

Daniela Mengoni è la nuova vicaria del Questore di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige2 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza