Connect with us

Politica

Opposizioni in Comune rifiutano la proposta del Sindaco sulle commissioni consiliari, Galateo: “Si vogliono imbavagliare le minoranze”

Pubblicato

-

Le opposizioni in Consiglio Comunale (FdI, Lega, Oltre e team K) votano compatte contro la proposta del Sindaco Caramaschi sulla composizione delle commissioni consiliari.

“Si vogliono imbavagliare le minoranze. – afferma il consigliere comunale Galateo – Arrivata oggi dopo settimane di silenzio la proposta della maggioranza del sindaco Caramaschi per le commissioni consiliari, organo di vitale importanza per l’attività al servizio del cittadino. Dalla commissione infatti passano e partono le grandi proposte che impattano sulla città e sul futuro della comunità.”

“Confermate le tredici commissioni, come la scorsa legislatura, con la novità di limitare a sette i componenti di ognuna mentre prima quelle ritenute più impegnative erano state portate a nove per garantire una presenza partecipata ai lavori. Proposta ritenuta una gravissima offesa della democrazia dalle opposizioni tutte, perché di fatto i giochi sarebbero stati completati dalla sola maggioranza. Dalle tabelle inviate si vede infatti come il Sindaco e maggioranza abbiano già deciso le donne e i rappresentanti tedeschi delle opposizioni, quante commissioni andrebbero a ciascun gruppo, con grave pregiudizio della libertà di scelta per Lega, Oltre, Fratelli d’Italia e Team K.”

Pubblicità
Pubblicità

“Nello specifico, la lista civica del sindaco, quella dell’assessore Gennaccaro e Fratelli d’Italia, pur contando tutti e tre su un gruppo di quattro consiglieri eletti in consiglio comunale, vedrebbero una presenza in 10 commissioni per la prima, 9 per la seconda e solo 8 per la terza. Nessuna presidenza di commissione alle opposizioni, con una scelta di rottura rispetto al passato, ma anche rispetto al Parlamento, dove alla minoranza vengono comunque garantiti dei ruoli istituzionali di controllo dell’attività. Un segnale davvero incoerente per chi chiede collaborazione di tutti i gruppi, ma solo a mezzo stampa, e chi si definisce difensore delle minoranze.”

“Tutto studiato per limitare l’intervento delle opposizioni insomma, questo è quanto appare chiaro a tutti, limitando a due rappresentanti per l’opposizione nelle commissioni ritenute più importanti (urbanistica, mobilità, ..) e tre rappresentanti per quelle con minor capitoli di spesa. Subito dopo la ricezione e analisi del pacchetto antidemocratico infatti, i capigruppo dell’opposizione di centrodestra hanno manifestato forti perplessità non solo sulla forma, ma anche sulla sostanza. Tra i dettagli che spiccano dall’elenco, la commissione delle attività sociali sarebbe accorpata a quella dello sport e la scelta fatta dalla maggioranza per la presenza delle donne da inserire nelle commissioni non trova giustificazione nel regolamento che prevede sì la proporzionale etnica, ma non quella di genere. 

Quindi si sono scelti di fatto da soli anche i consiglieri di opposizione presenti in ogni singola commissione. Proposta ritenuta, come detto, irricevibile e che non vedrà la partecipazione dell’opposizione se non si aprirà subito un tavolo allargato per rendere partecipata la decisione sulla composizione delle commissioni consiliari.” Concludono le opposizioni.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Molini di Tures: incidente sul lavoro in un impianto di teleriscaldamento. Due feriti

Politica4 settimane fa

Formazione professionale, via libera al piano per il 2022

Bolzano4 settimane fa

Due nuovi casi di Omicron rilevati in Alto Adige

Politica4 settimane fa

Cure Monoclonali, solo tre terapie in Alto Adige. Urzí: “Sottovalutate le opportunità”

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Ambiente Natura4 settimane fa

Escursioni invernali nel rispetto della fauna selvatica

Sport4 settimane fa

Anche l’HC Pustertal con l’Azienda sanitaria: la squadra sottoposta alla terza dose

Alto Adige4 settimane fa

Reddito di cittadinanza, scoperti 21 truffatori dalla Guardia di Finanza

Sport4 settimane fa

FC Südtirol: dopo il focolaio Covid tre giocatori negativi e un nuovo positivo

Alto Adige4 settimane fa

Dati Covid 21 dicembre: 96 casi positivi da PCR e 259 test antigenici positivi. 3 decessi

Bolzano4 settimane fa

La frittura va in fiamme: vigili del fuoco intervengono in via Bari

Sport3 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Sport4 settimane fa

Il 21 dicembre il derby torna al Palaonda: Bolzano affronta Val Pusteria

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Le 5 località trentine più belle da visitare in inverno

L’inverno è arrivato e, nonostante tutte le restrizioni ancora attive causa Covid-19 e le sue varianti, è comunque possibile viaggiare (almeno per il momento) tra le…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza