Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Opposizioni in Comune rifiutano la proposta del Sindaco sulle commissioni consiliari, Galateo: “Si vogliono imbavagliare le minoranze”

Pubblicato

-

Le opposizioni in Consiglio Comunale (FdI, Lega, Oltre e team K) votano compatte contro la proposta del Sindaco Caramaschi sulla composizione delle commissioni consiliari.

“Si vogliono imbavagliare le minoranze. – afferma il consigliere comunale Galateo – Arrivata oggi dopo settimane di silenzio la proposta della maggioranza del sindaco Caramaschi per le commissioni consiliari, organo di vitale importanza per l’attività al servizio del cittadino. Dalla commissione infatti passano e partono le grandi proposte che impattano sulla città e sul futuro della comunità.”

“Confermate le tredici commissioni, come la scorsa legislatura, con la novità di limitare a sette i componenti di ognuna mentre prima quelle ritenute più impegnative erano state portate a nove per garantire una presenza partecipata ai lavori. Proposta ritenuta una gravissima offesa della democrazia dalle opposizioni tutte, perché di fatto i giochi sarebbero stati completati dalla sola maggioranza. Dalle tabelle inviate si vede infatti come il Sindaco e maggioranza abbiano già deciso le donne e i rappresentanti tedeschi delle opposizioni, quante commissioni andrebbero a ciascun gruppo, con grave pregiudizio della libertà di scelta per Lega, Oltre, Fratelli d’Italia e Team K.”

“Nello specifico, la lista civica del sindaco, quella dell’assessore Gennaccaro e Fratelli d’Italia, pur contando tutti e tre su un gruppo di quattro consiglieri eletti in consiglio comunale, vedrebbero una presenza in 10 commissioni per la prima, 9 per la seconda e solo 8 per la terza. Nessuna presidenza di commissione alle opposizioni, con una scelta di rottura rispetto al passato, ma anche rispetto al Parlamento, dove alla minoranza vengono comunque garantiti dei ruoli istituzionali di controllo dell’attività. Un segnale davvero incoerente per chi chiede collaborazione di tutti i gruppi, ma solo a mezzo stampa, e chi si definisce difensore delle minoranze.”

“Tutto studiato per limitare l’intervento delle opposizioni insomma, questo è quanto appare chiaro a tutti, limitando a due rappresentanti per l’opposizione nelle commissioni ritenute più importanti (urbanistica, mobilità, ..) e tre rappresentanti per quelle con minor capitoli di spesa. Subito dopo la ricezione e analisi del pacchetto antidemocratico infatti, i capigruppo dell’opposizione di centrodestra hanno manifestato forti perplessità non solo sulla forma, ma anche sulla sostanza. Tra i dettagli che spiccano dall’elenco, la commissione delle attività sociali sarebbe accorpata a quella dello sport e la scelta fatta dalla maggioranza per la presenza delle donne da inserire nelle commissioni non trova giustificazione nel regolamento che prevede sì la proporzionale etnica, ma non quella di genere. 

Quindi si sono scelti di fatto da soli anche i consiglieri di opposizione presenti in ogni singola commissione. Proposta ritenuta, come detto, irricevibile e che non vedrà la partecipazione dell’opposizione se non si aprirà subito un tavolo allargato per rendere partecipata la decisione sulla composizione delle commissioni consiliari.” Concludono le opposizioni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica2 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano2 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza