Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Pericolo ecatombe: Germania stanzia 156miliardi, Conte 25. Bonazza: “Economia italiana al macello”

Pubblicato

-

Si preannuncia come un’ecatombe economica, quella in arrivo nelle prossime settimane in Europa e per evitare di sprofondare nel baratro della più grave crisi mai vista dal secondo dopoguerra, i governi corrono ai ripari.

Molti, ma non tutti.

Epico l’intervento lampo della Germania: per contrastare l’avanzata dell’incubo recessione imposto dal dilagare del Covid-19 che ovunque sta fermando le economie, il ministro delle Finanze Olaf Scholz (Spd) e il suo collega dell’Economia Peter Altmaier (Cdu) corrono ai ripari con la prima tranche della mega manovra da 156 miliardi di euro, di cui 50 verranno destinati in aiuti immediati per pmi, partite iva e autonomi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In parallelo, nascerà anche un fondo statale che mira a nazionalizzare le aziende che dovessero suscitare gli appetiti di qualche paese straniero, colosso privato o speculatori di hedge fund. Totale della manovra finale: 750 miliardi.

E mentre il gabinetto della Merkel mobilita i panzer per difendere l’economia tedesca dall’impatto devastante del Coronavirus, facendo varare il sopracitato pacchetto di misure, sotto la cintola d’Europa il gracile governo Conte conta i petali delle margheritine.

Sulla questione, tramite il suo blog andrebonazza.it, il coordinatore regionale di CasaPound sottolinea:

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Solo 25 miliardi per difendere l’assetto italiano della produzione e dei consumi che, a loro dire, muoverà flussi per 350 miliardi.

Il decreto ‘Cura Italia‘ prevede dunque una iniezione di liquidi pressoché omeopatica per tamponare l’avvento di una peste bubbonica che rischia di radere al suolo l’economia nazionale nel giro di pochi mesi.

La Germania oggi ha varato un pacchetto di misure senza precedenti per difendere l’economia tedesca dall’impatto della crisi da Coronavirus. Un indebitamento sul bilancio statale 2020 di 156.000.000.000 di euro (156 miliardi, sì).

L’Italia, prima nazione al mondo per numero di contagi, prima in Europa ad annunciare la pandemia e a fermare il lavoro, la scuola e l’economia nazionale, prima in Unione Europea per le assurde tassazioni al popolo, certamente ultima per coraggio dei propri governanti… ha stanziato le briciole.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ecco chi ci governa signori! Ecco la pavida avarizia dei nostri governanti che hanno visto bene di non tagliarsi di un centesimo i propri vitalizi parlamentari a fronte dei 600 miseri euro destinati al popolo-gregge.

Non dimenticatevelo italiani! Presto dovranno fare i conti con noi“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano2 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Bolzano3 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Archivi

Categorie

di tendenza