Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Pmi e Startup innovative, oggi il bando “Brevetti+”

Pubblicato

-

Ripartono gli incentivi per la valorizzazione economica dei brevetti. A partire dalle ore 12 di oggi (30 gennaio), micro, piccole e medie imprese con sede in Italia, comprese le startup innovative, possono presentare domanda per il bando Brevetti +, l’incentivo finalizzato a sostenere l’acquisto di servizi specialistici per la valorizzazione economica di un brevetto. Lo rende noto CNA Trentino Alto Adige.

La misura, promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e gestita da Invitalia, ha una dotazione finanziaria di 21,8 milioni di euro. Nello specifico, è prevista la concessione di un contributo a fondo perduto fino a 140mila euro, nel limite dell’80% dei costi ammissibili, per servizi specialistici relativi a industrializzazione e ingegnerizzazione, organizzazione e sviluppo e trasferimento tecnologico.

Il contributo sale però al 100% per gli spin-off accademici e le iniziative realizzate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Possono richiedere le agevolazioni le imprese che possiedono almeno uno dei seguenti requisiti: titolari o licenziatari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 1° gennaio 2017; titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 1 gennaio 2016 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo”; titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto depositata successivamente al 1 gennaio 2016, con un rapporto di ricerca con esito “non negativo” che rivendichi la priorità di una precedente domanda nazionale di brevetto; imprese in possesso di una opzione o di un accordo preliminare che abbia per oggetto l’acquisto di un brevetto o l’acquisizione in licenza di un brevetto per invenzione industriale, rilasciato in Italia successivamente al 1 gennaio 2017, con un soggetto, anche estero, che ne detenga la titolarità; imprese neo-costituite in forma di società di capitali, a seguito di operazione di Spin-off universitari/accademici.

Ai fini dell’ammissibilità, le spese vanno sostenute dopo la presentazione della domanda di agevolazione.

Le domande, da presentare tramite la procedura informatica disponibile sul sito di Invitalia, saranno ammesse secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza