Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Poker al Graz, shutout e qualificazione ai playoffs. Serata perfetta al Palaonda

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

L’HCB si regala una serata perfetta al ritorno al Palaonda. I Foxes stendono con un netto 4 a 0 i Graz99ers, Irving si regala il terzo shutout stagionale e i tre punti conquistati consentono ai biancorossi di festeggiare come prima squadra la qualificazione matematica alla Top Five e quindi ai playoffs della ICE Hockey League 2021/21.

Per Bernard e compagni è l’ottava partecipazione consecutiva alla “post season” in otto anni di EBEL/ICE. Un successo che permette anche di consolidare il primo posto in classifica, con 6 punti di vantaggio sul Fehervar (che ha ancora due partite in più). 

Coach Greg Ireland recupera nel lineup Catenacci, Giliati e Bernard. All’infermeria però, oltre a Tauferer, si aggiunge Fournier, fermato da un problema muscolare. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Graz prova a imprimere più pressione nei primi minuti, con Irving che viene subito chiamato all’azione. I Foxes però sbloccano in powerplay al 02:28: botta di Bardaro murata da un difensore, il disco arriva sulla stecca di Findlay che a porta vuota fa 1 a 0.

I Foxes prendono in mano le redini del gioco, galvanizzati dal goal del vantaggio, e non lasciano spazio ai 99ers. Biancorossi che resistono in penalty killing e poi, in situazione di 4 contro 4, al 16:39 raddoppiano: disco d’oro di Giliati per Robertson, che davanti alla porta si inventa una giocata strepitosa a mandare fuori giri Bowns e a insaccare. 

Il Bolzano continua a dominare il match nel periodo centrale, sfiorando subito il tris con Catenacci, che servito da Halmo non riesce a beffare Bowns. Al 28:39 però il 3 a 0 è cosa fatta, quando Findlay aggira la porta e serve a Gazley, che poco prima aveva colpito un palo, quello che è un cioccolatino tutto da scartare.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Graz non abbozza una reazione e così, al 33:12, i biancorossi calano anche il poker: conclusione di Alberga, Bown concede un rebound lungo su cui si avventa Angelo Miceli, che insacca. Nel finale i 99ers provano a ridestarsi, ma vengono fermati da Irving, fenomenale su una conclusione diretta all’incrocio di Kirchschläger. 

Nel terzo drittel i Foxes controllano la partita senza grossi problemi, arginando il Graz e colpendo anche una traversa con Bernard, protagonista di un gran tiro con il backhand. Nel finale nervosismo sul ghiaccio, con un brutto fallo non fischiato su Halmo e un powerplay per il Graz, che però si schianta contro il penalty killing biancorosso: alla sirena finale è 4 a 0 e shutout per Leland Irving. 

Domenica 24 gennaio, alle ore 19:00, il Bolzano affronterà al Palaonda gli iClinic Bratislava Capitals. 

HCB Alto Adige Alperia – Graz99ers 4 – 0 [2-0; 2-0; 0-0]

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Reti: 02:28 Brett Findlay PP1 (1-0); 16:39 Dennis Robertson (2-0); 28:39 Dustin Gazley (3-0); 33:12 Angelo Miceli (4-0)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Eventi3 minuti fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria2 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano3 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige4 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige4 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica4 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige4 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano5 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica6 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica19 ore fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Alto Adige19 ore fa

In 21 Comuni dell’Alto Adige c’è carenza di alloggi

Alto Adige19 ore fa

Assegno di cura: la Giunta provinciale adegua i criteri

Alto Adige19 ore fa

Giunta provinciale: seduta suppletiva su misure contro il caro-energia

Ambiente Natura19 ore fa

Collettore Framacia-Morin-Pieve: 765.000 euro per il risanamento

Alto Adige20 ore fa

Vaccino contro le punture di zecca? Ora è più semplice!

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Archivi

Categorie

di tendenza