Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Questura di Bolzano: espulsi dal territorio nazionale cittadini stranieri con numerosi precedenti penali

Pubblicato

-

Continua l’attività della Questura di Bolzano volta all’espulsione dei cittadini stranieri irregolari ed in particolare di quelli che si sono resi autori di vari reati.

Nelle giornate di giovedì e venerdì sono stati cinque i provvedimenti di espulsione ed accompagnamento operati dall’Ufficio Immigrazione in collaborazione con la Squadra Volante e la Squadra Mobile.

Un cittadino albanese, tornato in Italia nonostante fosse destinatario di un divieto di rientro a seguito di un provvedimento di espulsione decretato in passato, è stato accompagnato direttamente alla frontiera aerea ed imbarcato su un volo diretto a Tirana.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tre cittadini tunisini e un cittadino algerino sono stati invece accompagnati presso i Centri di Permanenza per i Rimpatri, da dove, esperite tutte le pratiche burocratiche, anch’essi saliranno su un velivolo che li riporterà nei Paesi di provenienza.

Tra quelli appena citati, uno aveva commesso diversi furti su autovetture in sosta e in danno di esercizi commerciali ed aveva scontato tre anni di reclusione.

Un altro, segnalato più volte per furti a danno di ditte ed esercizi commerciali, era stato condannato per spaccio di sostanze stupefacenti nonché per resistenza e lesioni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli altri due cittadini stranieri, giovani tunisini rintracciati dalle Volanti in uno stabile abbandonato nella zona centrale di Bolzano, erano giunti da poco in Italia, sbarcando in Sicilia.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza