Connect with us

Oltradige e Bassa Atesina

Ritrovata a Terlano Jutta Pia Santer

Pubblicato

-

E’ stata ritrovata in un maso a Terlano Jutta Pia Santer, 42 anni, scomparsa venerdì’ 12 ottobre intorno alle ore 13 dopo la dimissione dall’ospedale di Merano, dove era ricoverata.

La donna non aveva più fatto ritorno a casa e il suo cellulare era rimasto spento, lasciando l’unica traccia inizialmente utile alle ricerche con un aggancio alla cella di Andriano.

La 42enne si era fermata presso un maso per chiedere da bere ed è stata riconosciuta.

Pubblicità
Pubblicità

Sono stati quindi attivati i Carabinieri della Stazione di Terlano e la donna è stata  accompagnata dal 188 all’ospedale di Merano per verificarne le condizioni di salute.

Sul posto ha potuto incontrare i famigliari informati dal sindaco Klaus Runer.

 

Oltradige e Bassa Atesina

Donna investita da un’auto a Caldaro: è grave

Pubblicato

-

Pericoloso incidente questa mattina a Caldaro dove una donna di 90 anni è stata investita da un’auto mentre camminava lungo la strada del vino.

Il sinistro si è verificato intorno alle 8.30 all’altezza del ristorante Ritterhof.

La donna è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Oltradige e Bassa Atesina

Egna: la Guardia di Finanza sequestra beni per 400mila euro a un imprenditore del posto

Pubblicato

-

La Guardia di Finanza ha sequestrato beni per un valore di 428. 000 euro in seguito a un’ispezione di due imprese di costruzione con sede a Egna.

Si tratta di conti bancari e di immobili detenuti dal un unico amministratore delegato in diverse regioni d’Italia.

L’uomo, che avrebbe contabilizzato spese e fatture false per un valore di 1,8 milioni di euro (spese che non sono mai state effettuate) è stato denunciato dalle Fiamme Gialle per i reati di emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, puniti con la reclusione da un anno e mezzo a sei anni.

Pubblicità
Pubblicità

Le fatture per operazioni inesistenti erano emesse da imprese con sede in Emilia-Romagna, anch’esse formalmente operanti nel settore edile ma che sono risultate veri e propri “evasori totali”, cioè soggetti economici che non adempiono agli obblighi tributari e non versano imposte all’Erario.

L’attenzione sulle frodi tributarie nel settore dell’edilizia rientra nella più ampia azione di contrasto alla criminalità economico finanziaria che le Fiamme Gialle svolgono in tutta la provincia ed è finalizzata a prevenire e reprimere le condotte di evasione fiscale più rilevanti, le quali, oltre a cagionare un rilevante danno per le casse dello Stato, determinano una concorrenza sleale tra le imprese, con conseguenti distorsioni del mercato.

Continua a leggere

Oltradige e Bassa Atesina

Tetto colpito da un fulmine prende fuoco: paura a Egna

Pubblicato

-

Paura nel tardo pomeriggio di ieri (2 luglio) a Egna dove un fulmine si è abbattuto sul tetto di un’abitazione provocando un incendio.

L’allarme è stato lanciato da dei vicini di casa che avevano notato del fumo provenire dalla casa.

Sul posto i vigili del fuoco di Egna e Ora che con un intervento di due ore sono riusciti a domare le fiamme.

Pubblicità
Pubblicità

Sono intervenuti anche la Croce bianca con l’ambulanza e i carabinieri.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza