Connect with us

Politica

Roma minaccia, Kompatscher non molla: “Legge in vigore anche se impugnata. Andiamo avanti”

Pubblicato

-

Riguardo alla possibile, annunciata impugnazione delle legge provinciale sulla fase 2 da parte del ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, il quale fa riferimento alla regolamentazione dell’Inail per la ripresa in sicurezza delle attività commerciali che l’Alto Adige avrebbe dovuto attendere prima delle disposizioni dell’attuale legge locale, il presidente Kompatscher non fa un passo indietro.

Secondo Boccia, la provincia di Bolzano avrebbe dovuto aspettare le direttive nazionali in materia di sicurezza sul lavoro per rendere possibile la ripresa delle attività produttive a livello locale.

Resta da chiedersi: le imprese altoatesine in questa fase transitoria sono assicurate e quali conseguenze avrebbe l’eventuale mancanza di assicurazione da parte dell’Inail? E ancora, l’eventuale impugnazione influisce sulla validità della permanenza in vigore della legge?

Pubblicità
Pubblicità

Per rispondere a queste domande Kompatscher premette che una legge provinciale, nella gerarchia delle fonti giuridiche dell’ordinamento italiano ha lo stesso rango di una legge statale con valenza limitata al territorio di riferimento, ossia in questo caso la provincia autonoma di Bolzano.

Negli ambiti in cui la Provincia abbia competenza legislativa primaria questa legge deve rispettare solamente la Costituzione, gli accordi internazionali e i principi delle riforme economico-sociali. Nei casi in cui la Provincia abbia invece solo competenza concorrente si devono rispettare anche i principali indirizzi delle leggi statali.

“Perciò questa legge rispetta questi limiti perché con essa regoliamo ambiti che riguardano sia le nostre competenze primarie che le competenze legislative concorrenti dello Stato – afferma Kompatscher – .

Pubblicità
Pubblicità

Ci sono nel testo tanti riferimenti alla legislazione nazionale vigente e soprattutto ci sono tutti i riferimenti ai protocolli di sicurezza che sono stati siglati a livello nazionale tra le parti sociali e quelli siglati a livello territoriale, oltre ai futuri protocolli e alle linee guida che verranno successivamente elaborate.

Per quanto riguarda il tema di una eventuale impugnazione, il principio che facciamo valere è quello che la legge provinciale, anche in caso di impugnazione, rimane in vigore. Essa deve essere osservata a livello territoriale locale e fatta osservare. Noi speriamo non sia così, ma in caso affermativo la difenderemo.

Chi svolge una determinata attività in forza di quella legge lo fa sotto la tutela della legge provinciale stessa, anche se impugnata. Questo è successo spesso anche in passato: di tanto in tanto succede infatti che le leggi provinciali vengano impugnate, ma non sempre un annuncio di questo tipo da parte del governo si concretizza.

Non sempre si arriva poi a una trattazione del caso davanti alla Corte costituzionale e non sempre tale trattazione si conclude perchè prima si trovano degli accordi e delle soluzioni alternative.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda invece l’assicurazione sul posto di lavoro, lo stesso contratto di lavoro prevede la copertura del lavoratore anche in situazioni ordinarie, che prevedono l’applicazione delle misure già previste dalla legge in materia di sicurezza sul lavoro.

Noi siamo convinti che questa sia una base giuridica solida, la difenderemo e siamo anche convinti che eventuali protocolli ancora mancanti non aggiungeranno nulla allo standard di sicurezza da noi adottato, già più severo di quello adottato a livello nazionale”.

Tutto chiaro dunque. Il governatore non mollerà la presa tenendo fede alle promesse fatte agli altoatesini. Rimane il tuttavia dubbio legato alla prerogativa della Corte costituzionale di impugnare d’ufficio una legge e di sospenderne gli effetti nel breve periodo nel caso eccezionale in cui essa risulti “di pregiudizio all’interesse pubblico o all’ordinamento giuridico della Repubblica, ovvero comporti il rischio di un pregiudizio grave ed irreparabile per i diritti dei cittadini”, così come menzionato in altra letteratura giuridica (Roma impugna, Crisafulli: “Altro che tempi biblici. Possibile sospensione d’ufficio per la legge provinciale”).

Quanto sia ora di priorità del governo arrivare ad uno scontro istituzionale senza ritorno (e senza precedenti) lo vedremo nelle prossime ore.

(e.c.)

NEWSLETTER

Alto Adige1 giorno fa

Vaccinazioni anti-Covid: già oltre 200.000 persone con la dose booster

Bolzano1 giorno fa

Blitz interforze a Bolzano: denunce per spaccio e sostituzione di persona. Un rimpatrio e due Daspo

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: domenica 23 gennaio la sfida del campionato riparte da Crema contro la Pergolettese

Politica1 giorno fa

Mobilità per le Olimpiadi 2026: sopralluoghi col viceministro Morelli

Alto Adige1 giorno fa

Il Bollettino di allerta segnala vento forte oggi e domani

Alto Adige1 giorno fa

Scuola: un test negativo è sufficiente per la riammissione alle lezioni in presenza

Alto Adige1 giorno fa

Accudimento pomeridiano: i Comuni si attivano

Politica1 giorno fa

False positività da Covid in Alto Adige, M5S: “Test a campione per evitare le truffe”

Politica1 giorno fa

ll viceministro Morelli incontra Kompatscher: Olimpiadi, Rai, Poste

Bressanone1 giorno fa

Bacini montani: sistemazione delle rive dell’Isarco a Bressanone

Ambiente Natura1 giorno fa

Apre il nuovo Centro visite del Parco naturale nel cuore di Siusi

Alto Adige1 giorno fa

Dati Covid 21 gennaio: 348 positivi da PCR e 2.541 da test antigenici. Un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Conclusione quarantena: con il tampone negativo, senza aspettare ulteriori comunicazioni

Alto Adige2 giorni fa

Minacce no-vax al governatore Kompatscher e al quotidiano “Alto Adige”: l’autore è lo stesso

Val Venosta2 giorni fa

Pericolosa carambola a Prato allo Stelvio: evita un animale e finisce ruote all’aria

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza