Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

San Candido: allo studio una protezione innovativa dalle inondazioni

Pubblicato

-

Una nuova galleria di scarico a Est di San Candido devierà le acque del rio Sesto nella Drava. Durante le piene, la nuova galleria fungerà da canale di drenaggio per il rio Sesto; in circostanze normali verrà invece utilizzata come tratto stradale del nuovo collegamento tra San Candido e Sesto.

 Sandro Gius, direttore dell’Ufficio provinciale Sistemazione bacini montani Est, durante una serata informativa per la popolazione alla Casa Josef Resch di San Candido, ha sottolineato che si tratta di un progetto molto innovativo, un risultato a cui si è giunti dopo un lungo processo.

Progetto modello dal duplice uso – Florian Knollseisen, vicedirettore dell’Ufficio provinciale Sistemazione bacini montani Nord-Est, ha sottolineato i vantaggi di una costruzione che rappresenta, comunque, un intervento sul territorio: i costi di costruzione sarebbero notevolmente ridotti dal suo doppio uso e l’area dell’abitato ne risulterebbe decongestionata. Si tratterebbe, infine, di un progetto modello per le future infrastrutture stradali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il capofila del team di progettazione di San Candido, l’ingegner Walter Gostner, ha presentato in dettaglio il progetto preliminare durante la serata di confronto con gli ingegneri Corrado Lucarelli e Dieter Schölzhorn. Al vertice hanno partecipato anche Sabrina Horak, dell’Ufficio provinciale sistemazione bacini montani Est, e la geologa Ursula Sulzenbacher, che ha parlato dei necessari test di prova attualmente in corso lungo il canale in fase di progettazione.

Il sindaco di San Candido, Klaus Rainer, ha quindi spiegato che l’opera verrà realizzata entro i prossimi dieci anni. In precedenza il Comune di San Candido e i responsabili del progetto avevano informato i proprietari dei terreni interessati in merito agli espropri previsti.

Per il progetto di costruzione sono stati stanziati 35 milioni di euro. La pianificazione del progetto è stata finanziata, per la parte idraulica, dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale (FESR).

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Arte e Cultura2 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Sport2 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Bolzano2 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Ambiente Natura2 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Alto Adige2 giorni fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Laives2 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Merano2 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Archivi

Categorie

di tendenza