Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

SEAB: il bilancio dopo le festività

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Durante le feste la raccolta rifiuti ha funzionato senza intoppi, nonostante i picchi di conferimenti da parte dei cittadini, ma nella notte di San Silvestro sono stati danneggiati diversi contenitori stradali.

Il periodo natalizio è sempre speciale e questo vale anche per la raccolta dei rifiuti. La quantità di rifiuti prodotti aumenta, con picchi particolarmente pronunciati per la consegna dei materiali riciclabili, ad esempio il giorno di Santo Stefano.

Sebbene tutti i team SEAB siano tradizionalmente in servizio in questo giorno, possono verificarsi difficoltà con la raccolta dei rifiuti, ad esempio se l’accesso al contenitore stradale da svuotare è bloccato da rifiuti abbandonati intorno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

È necessario un buon coordinamento delle operazioni delle diverse squadre (spazzamento manuale, camion per lo svuotamento ecc.), ma è fondamentale anche la partecipazione responsabile dei cittadini.

Per questo motivo, SEAB ha invitato i cittadini a recarsi alla prossima isola ecologica se i cassonetti stradali sono pieni o a posticipare la consegna di 1-2 giorni e ricorda di non lasciare i materiali semplicemente intorno alle campane.

Grazie all’impegno di tutti, nelle ultime giornate dell’anno la raccolta dei rifiuti ha funzionato abbastanza bene, senza particolari criticità.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Ma questa volta la brutta sorpresa è arrivata dopo Capodanno: diversi cassonetti, tra cui 2 cassonetti per i rifiuti residui, 2 campane di plastica e 2 campane di metallo, sono stati bruciati o danneggiati a tal punto da richiedere un intervento importante da parte dell’officina dei cassonetti SEAB.

Tre dipendenti e tre veicoli sono stati impegnati tutto il giorno il 2 gennaio per sostituire i cassonetti e riparare i danni causati in via Sassari, via Claudia Augusta e via Milano. I costi per la sostituzione immediata dei contenitori ammontano a circa 4.000 euro.

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti