Connect with us

Bolzano

Sette denunce e un arresto in 60 giorni. Espulso 19 enne tunisino

Pubblicato

-

Un diciannovenne tunisino residente nel modenese, B. F.S., è incappato nella rete dei quotidiani, capillari, controlli che la Questura di Bolzano mette in atto nelle varie zone della città per garantire la sicurezza dei cittadini attraverso la prevenzione e la repressione della microcriminalità ed è stato poi accompagnato presso un CPR, per il successivo rimpatrio verso il Paese di origine.

Si tratta di un soggetto che, nel giro di pochissimi mesi, contando di insediarsi sul territorio cittadino, si è reso protagonista di una serie di reati, raccogliendo il poco invidiabile risultato di un arresto in flagranza e sette denunce a piede libero.

Basti considerare che, negli ultimi giorni del mese di agosto, era stato, dapprima, arrestato in flagranza dopo aver strappato la catenina d’oro dal collo di una donna ultraottantenne, quindi denunciato, nell’arco di poche ore, prima per il danneggiamento di un’autovettura, che aveva colpito lanciandole contro una bicicletta, e poi per resistenza a Pubblico Ufficiale, dopo aver creato scompiglio presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale, dove era stato trasportato per una medicazione.

Pubblicità
Pubblicità

In seguito all’evidente manifestazione di pericolosità sociale, il Questore di Bolzano lo aveva già formalmente rimandato al luogo di residenza con Foglio di Via Obbligatorio e con il divieto di ritorno nel Comune di Bolzano per tre anni, a decorrere dal 30 di agosto, segnalandolo inoltre all’Autorità competente, affinché avviasse il procedimento per il diniego del rinnovo del permesso di soggiorno.

Il giovane non si era dato per vinto ed aveva violato più volte il divieto di ritorno a Bolzano, venendo regolarmente denunciato ad ogni controllo da parte delle Forze dell’Ordine.

A settembre era stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per l’ennesima volta a seguito di un furto rocambolesco, commesso assieme ad una minorenne, ai danni di una donna che aveva steso il bucato sul balcone.

Pubblicità
Pubblicità

In quella circostanza, il giovane, dimostrando doti funamboliche, aveva percorso il cornicione del palazzo che separava la stanza d’albergo dove era alloggiato dall’abitazione della signora, impossessandosi di diversi capi di abbigliamento che erano stati lasciati ad asciugare. La sua individuazione da parte dei poliziotti era avvenuta grazie alle impronte delle scarpe rilevate sul cornicione stesso.

Non contento di tutto ciò, nel mese di ottobre si era reso protagonista di una violazione di domicilio, forzando la porta di un garage.

Poche ore fa però, avuta conferma ufficiale del perfezionamento della procedura avviata per consentirne l’espulsione, gli Agenti della Squadra Volante si sono messi sulle sue tracce ed in poco tempo l’hanno individuato e quindi, come detto, trasferito in un CPR, che ne curerà il rimpatrio con procedura accelerata.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Politica4 settimane fa

Formazione professionale, via libera al piano per il 2022

Politica4 settimane fa

Cure Monoclonali, solo tre terapie in Alto Adige. Urzí: “Sottovalutate le opportunità”

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Alto Adige5 giorni fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Anche l’HC Pustertal con l’Azienda sanitaria: la squadra sottoposta alla terza dose

Ambiente Natura4 settimane fa

Escursioni invernali nel rispetto della fauna selvatica

Sport4 settimane fa

FC Südtirol: dopo il focolaio Covid tre giocatori negativi e un nuovo positivo

Alto Adige4 settimane fa

Dati Covid 21 dicembre: 96 casi positivi da PCR e 259 test antigenici positivi. 3 decessi

Sport3 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Bolzano3 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Politica2 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Sport4 settimane fa

Il Val Pusteria espugna il Palaonda in rimonta: Foxes battuti 3 a 2

Bolzano4 settimane fa

Pedaggio gratuito A22 tra Bolzano Nord e Bolzano Sud, CNA: “Il sindaco si faccia promotore”

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza