Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Sinigo, altro passo verso la risistemazione di piazza Vittorio Veneto

Pubblicato

-

Nella sua più recente seduta l‘esecutivo meranese ha modificato il Piano di recupero per il centro storico di Sinigo adeguandolo all‘esito del processo di pianificazione partecipata.

La novità principale consiste nella riformulazione dell‘articolo 22.1 delle norme di attuazione del Piano di recupero.

Nella nuova versione viene stabilito chiaramente che la risistemazione della piazza è ammessa soltanto a condizione che corrisponda ai requisti indicati nel progetto e nella relazione tecnica accompagnatoria allegati alla delibera di modifica del Piano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il progetto è il risultato di una processo di partecipazione avviato dall‘amministrazione comunale nel 2018. Circa 60 abitanti di Sinigo, in occasione del quinto incontro organizzato dal Comune, si sono trovati d‘accordo sul futuro aspetto e utilizzo della piazza. L‘iter di condivisione, conclusosi con successo, dimostra che una progettazione partecipata è possibile.

Al termine dei dibattiti e dei confronti si è trovata la soluzione di massima: nei primi due terzi della piazza la zona aperta al traffico sarà situata al centro, mentre a destra e a sinistra ci sarà posto per 24 auto; davanti alla chiesa invece sarà allestita una zona – larga e lunga 40 metri, quindi in buona sostanza corrispondente a un terzo della piazza – riservata ai pedoni.

Nelle immediate vicinanze delle abitazioni e dei negozi ci sarà una fascia larga 12 metri, pure destinata ai pedoni. La piazza è parte del Piano di recupero che mira a valorizzare le aree di interesse storiche della città ed è contemplato nel Piano urbanistico per 25 zone di Merano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per la piazza Vittorio Veneto e la zona circostante il Piano di recupero è stato elaborato e approvato nel 2017. Anche nell‘iter di elaborazione del Piano sono stati coinvolti i cittadini di Sinigo, un modello poi applicato anche nella predisposizione del Piano di recupero di via Matteotti.

Per poter adeguare il Piano di recupero al progetto è stato necessario attendere il parere positivo dell‘Ufficio provinciale beni architettonici e artistici. Anche la Commissione edilizia comunale si è espressa a favore del riassetto della piazza.

Le/Gli abitanti di Sinigo hanno dimostrato che insieme si può creare qualcosa di nuovo e condiviso, ponendo le basi per nuove modalità nella progettazione di spazi pubblici“, così l’assessora Madeleine Rohrer, referente all’urbanistica e alla mobilità che ha seguito il processo fin dagli esordi.

Alla delibera di modifica del Piano di recupero è allegata anche una perizia geologica. Attualmente è in corso di elaborazione uno studio sulla falda idrica sottostante la zona della piazza.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La perizia attesta che il progetto di risistemazione della piazza non peggiora in alcun modo la situazione attuale, ma anzi la migliora sensibilmente, in particolare nell‘area della piazza nella quale sorge l‘istituto bancario.

Con la pubblicazione dei documenti nella rete civica i/le meranesi avranno 20 giorni di tempo per presentare all‘amministrazione proprie osservazioni in merito alla modifica del Piano di recupero.

I prossimi passi riguarderanno l’inserimento del progetto nel documento unico di programmazione (DUP) – operazione, questa, che dovrà essere approvata dal Consiglio comunale – la predisposizione del progetto esecutivo e il suo finanziamento.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano9 ore fa

Presentato il nuovo collegamento pedociclabile Corso Libertà, Parco Petrarca, Prati del Talvera

Alto Adige11 ore fa

Consiglio provinciale dei bambini: 5ª edizione con formula rinnovata, iscrizioni aperte

Bolzano12 ore fa

Il nuovo Alto Adige Pass business, con vantaggi per le aziende e i loro collaboratori, presentato a Bolzano

Bolzano13 ore fa

“ABC – Autostrada del Brennero in Città”: venerdì 27 maggio a Bolzano la premiazione delle classi vincitrici

Sport1 giorno fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige1 giorno fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige1 giorno fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano1 giorno fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige1 giorno fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone1 giorno fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige1 giorno fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura1 giorno fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta1 giorno fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano1 giorno fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Scienza e Cultura4 settimane fa

“Rapaci: affascinanti e letali”: appuntamento il 26 aprile al Museo di Scienze

Vita & Famiglia2 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Archivi

Categorie

di tendenza