Connect with us

Alto Adige

Startup, 1,5 milioni per le imprese innovative

Pubblicato

-

Startup e business angels altoatesini hanno tempo ancora fino al 28 febbraio per presentare richiesta di aiuto economico come previsto dal bando Capitalizzazione 2018 promosso dalla Provincia di Bolzano per favorire l’insediamento e la crescita in Alto Adige di startup che creino valore aggiunto per il territorio.

A disposizione ci sono 1.500.000 euro a supporto di imprese innovative – nuove o da costituire – grazie a un contributo a fondo perduto del valore di 40.000 fino a 200.000 euro, a fronte di un corrispondente investimento nell’impresa da parte di business angel, persone giuridiche, società di venture capital o altre imprese.

Gli studi dimostrano che le imprese con un investitore nella propria compagine societaria si sono sviluppate più velocemente, poiché il finanziatore può fornire ai giovani imprenditori anche know-how ed esperienza” precisa Vito Zingerle, direttore della Ripartizione innovazione, ricerca e università.

Pubblicità
Pubblicità

Informazioni su come sfruttare al meglio le possibilità offerte dal bando sono state al centro dell’incontro tecnico che ieri (31 gennaio) ha riunito al NOI Techpark i tutti i cosiddetti “moltiplicatori”, ossia gli stakeholder che hanno contatto diretto con categorie e soggetti potenzialmente interessati al bando.

Alla presenza di rappresentanti delle associazioni di categoria, di enti e istituzioni locali, di consulenti e commercialisti, di associazioni locali e nazionali di business angels, la Ripartizione innovazione, ricerca e università della Provincia ha approfondito i dettagli tecnici del bando per agevolare la consulenza degli intermediari del mondo economico agli interessati al bando.

Alla riunione hanno preso parte il capo del Development della società NOI Spa che gestisce il Techpark Hubert Hofer e Michele Lia, rappresentante dell’Italian Business Angels Network, che ha tracciato lo stato dell’arte delle startup in Italia, prefigurando un futuro roseo soprattutto per le iniziative che riguardano il settore dell’ICT (33% dei 117 investimenti del 2017 secondo la Survey 2017 condotta da IBAN, Italian Business Angels Network Association, l’Associazione Italiana dei business angels di Lia).

I moduli per la presentazione delle domande sono a disposizione sul sito dell’Ufficio innovazione e tecnologia della Provincia.

Le domande di aiuto devono essere inviate dalla casella PEC dei rispettivi richiedenti alla casella PEC innovation.innovazione@pec.prov.bz.it entro le 12 del 28 febbraio 2019.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti
    Dopo lo shock delle chiusure e la rabbia per essere stati una delle categorie invisibili agli occhi del Governo, i lavoratori del mondo dello sport possono gioire per il primo contratto con tutele, contributi e... The post Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti appeared first on Benessere Economico.
  • Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione
    In molti si aspettavano un allungamento dei tempi, ma la macchina di notifica e riscossione delle cartelle esattoriali sospese ripartirà il 1 maggio 2021. La notificazione degli atti riguarderanno anche pignoramenti e avvisi di accertamento,... The post Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione appeared first on Benessere Economico.
  • Torna l’albergo ad ore che fa audience
    Gli ultimi mesi hanno costretto in molti alla necessità di ridefinire il proprio approccio alla quotidianità, con l’evoluzione di diversi modelli di business soprattutto nel settore turistico. Molti imprenditori del settore, spinti dalla necessità di... The post Torna l’albergo ad ore che fa audience appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza