Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Storyboard 2018: i campioni dello sport incontrano gli studenti

Pubblicato

-

Il Teatro Comunale di Gries in galleria Telser ha ospitato ieri (11 dicembre) la prima edizione di “Storyboard – Lo sport va in scena raccontandosi attraverso frammenti di vita“, evento preliminare di Sports Awards 2018, manifestazione giunta al suo secondo anno, promossa dall’Assessore ai Giovani e allo Sport del Comune Angelo Gennaccaro, in collaborazione con il Liceo Scientifico Sportivo Toniolo per premiare le eccellenze sportive di Bolzano contraddistintesi nel corso del 2018.

Ospiti di Storyboard 2018 la campionessa olimpica Valentina Vezzali e il campione paralimpico Oney Tapia, che hanno portato la loro testimonianza e soprattutto le loro prestigiose storie di sport alla numerosa platea di studenti delle scuole secondarie superiori intervenute all’incontro moderato dal direttore del quotidiano Alto Adige, Alberto Faustini.

I due campioni, raccontando la loro esperienza, hanno cercato di trasmettere i valori sani dello sport con aneddoti e ricordi personali cercando di analizzare il concetto di vittoria in tutte le sue svariate declinazioni, ponendo l’accento su aspetti quali condivisione, impegno, coraggio, disciplina, sacrificio, ecc., necessari per il conseguimento di qualsiasi risultato, nello sport così come nella vita.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Così l’Assessore ai Giovani e allo Sport del Comune di Bolzano, Angelo Gennaccaro: “Sono molto contento della partecipazione delle scuole a questa bella iniziativa e spero che lo siano stati anche studenti e insegnanti che oggi hanno gremito la sala per l’incontro con due grandissimi personaggi dello sport italiano.

Attraverso le loro storie, sia Valentina Vezzali che Oney Tapia, che ringrazio per aver accettato il nostro invito, non si sono limitati a raccontare le loro esperienze fatte di successi sportivi, ma si sono soffermati sull’importanza che lo sport ricopre per il percorso educativo di ogni persona.

Molto toccante in questo senso è stata l’esperienza di Oney Tapia, che ci ha insegnato a non arrendersi mai, nemmeno di fronte ad una situazione drammatica, come quella vissuta da lui in prima persona“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Liceo Scientifico Sportivo ha collaborato all’organizzazione della manifestazione attraverso il coinvolgimento sia di docenti, che di alcuni studenti-atleti coinvolti in attività di alternanza Scuola-Lavoro.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza