Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Stroncato traffico di cocaina a Bressanone: due arresti

Pubblicato

-

I Carabinieri di Bressanone hanno fermato un traffico di cocaina in atto già da tempo nelle valli Isarco e Gardena.

In circa 3 mesi d’indagine, i militari dell’Arma sono riusciti ad individuare ed arrestare due spacciatori del posto: si tratta di un montenegrino residente a Bressanone e della convivente albanese, entrambi 30enni.

Nel corso delle osservazioni i Carabinieri hanno individuato una ventina di clienti locali che si rivolgevano alla coppia per la vendita della droga.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il costo di ogni dose era di circa 100 euro, più il prezzo di consegna a domicilio che poteva variare dai 20 ai 40 euro a seconda della distanza da percorrere. Veniva applicata anche una tariffa a seconda del rischio di ogni consegna.

Per non destare sospetti la droga veniva nascosta in fazzolettini di carta, ben ripiegati.

Le perquisizioni, eseguite con il supporto dell’unità cinofila del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bolzano, hanno portato anche al sequestro di denaro in contanti provento dell’attività e altro materiale utile alle indagini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Più di 60 le operazioni di spaccio documentate dai carabinieri, che coinvolgevano prevalentemente consumatori locali ma spesso anche stranieri dell’est, domiciliati in città per motivi di lavoro.

Particolare la tecnica di spaccio utilizzata: secondo una procedura ben concordata, ogni cliente aveva un luogo preciso per le compravendite che raggiungeva dopo aver contattato i venditori via chat, ottenendo il servizio in tempi rapidissimi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza