Connect with us

Bolzano

Tenta d’impossessarsi del camion della nettezza urbana e ferisce il conducente. Espulso giovane straniero

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nella prima mattinata di sabato, in via Cagliari, alla Centrale Operativa della Questura è stata inviata una richiesta di intervento urgente da parte di un cittadino, tramite del numero di emergenza “112 NUE”, con la quale è stato riferito che un individuo stava cercando di salire con forza nell’abitacolo di un camion dello svuotamento delle campane della raccolta vetro e che il conducente lo stava a stento trattenendo, per evitargli di rubare il camion.

Il richiedente, nello specifico, ha riferito di aver notato quanto descritto mentre transitava in Via Cagliari in direzione ponte Palermo. Resosi conto di quanto stava accadendo, ha accostato la propria moto ed è andato in soccorso all’autista del mezzo. Sul posto, in pochi istanti, sono arrivate due pattuglie della Squadra “Volanti” della Polizia di Stato, che hanno provveduto immediatamente ad immobilizzare il rapinatore e a farlo salire sulla “Pantera”, per poi condurlo in Questura.

L’autista del mezzo, nel tentativo di opporsi alla rapina del camion anche con l’aiuto del motociclista, che nel frattempo aveva richiesto l’intervento della Polizia, è stato colpito con una testata in bocca dal rapinatore, riportando la rottura di un dente, in seguito medicata al Pronto Soccorso dell’Ospedale cittadino.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Lo straniero, un venticinquenne cittadino tunisino con a proprio carico numerosi precedenti penali e/o di Polizia per reati di varia natura e gravità, quali False Dichiarazioni, Furto con Destrezza, Inosservanza Norme sugli Stranieri, Ricettazione, Resistenza a Pubblico Ufficiale, Possesso Ingiustificato di Chiavi e Grimaldelli, Acquisto di Cose di Sospetta Provenienza e Violenza Privata, irregolare sul Territorio Nazionale –, assai agitato, negli Uffici della Questura cercava in tutti i modi di auto-lesionarsi, al fine di evitare il carcere, senza tuttavia riuscirsi.

Al termine degli atti di Polizia Giudiziaria, il ragazzo è stato dichiarato in arresto per tentata rapina aggravata, lesioni personale e resistenza a Pubblico Ufficiale, e quindi condotto presso la locale Casa Circondariale. In considerazione della gravità di quanto accaduto e dei precedenti a suo carico, il Questore della Provincia di Bolzano, Paolo Sartori, ha emesso un Decreto di Espulsione dal Territorio Nazionale, che verrà eseguito al termine dell’ iter giudiziario.

«Grazie alla tempestiva richiesta di intervento della Polizia da parte di un cittadino è stato possibile intervenire immediatamente in soccorso a chi ne ha bisogno – ha evidenziato il Questore Sartori –. Tali manifestazioni di condiviso senso civico risultano spesso fondamentali non solo per evitare la commissione di gravi reati, ma anche, come in questo caso, per assicurare alla giustizia un pericoloso pregiudicato, che verrà peraltro espulso dal nostro Paese una volta concluso l’iter giudiziario e scontata la pena.»

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano4 settimane fa

Documenti di soggiorno falsi, arriva il foglio di via per due marocchini

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

È tempo di sicurezza stradale per i “centauri” che transiteranno in Bassa Atesina e sui passi montani

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Benessere e Salute4 settimane fa

Consegnato l’ambulatorio mobile alla Lilt

Italia ed estero4 settimane fa

La donna mussulmana? “Nel pollaio” ma non se ne parla

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Archivi

Categorie

più letti