Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Tirolo e Alto Adige dopo la Seconda Guerra Mondiale: una mostra online

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità


La fine della Seconda Guerra Mondiale nel 1945 ha portato a numerose e profonde fratture nella storia mondiale, fratture che hanno avuto un forte impatto anche su Tirolo e Alto Adige. L’Archivio fotografico del Tirolo (TAP) ha creato una mostra virtuale sul destino del Tirolo e dell’Alto Adige 75 anni fa. Con il titolo “Tirolo/Alto Adige 1945/46: tra speranza e disillusione” gli eventi di allora vengono ricordati in una serie completa di immagini. La mostra è ora disponibile gratuitamente per tutti gli interessati all’indirizzo www.tiroler-photoarchiv.eu.

“Rafforzare la coscienza storica e l’identità”

“Questa mostra, che ricostruisce i fatti avvenuti 75 anni fa in Alto Adige e in Tirolo, intende rafforzare ulteriormente la consapevolezza storica e l’identità della nostra società“, sottolinea Günther Platter, capitano del Land Tirolo, che sostiene il TAP con 50.000 euro l’anno fra il 2020 e il 2021.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È importante dare alla popolazione la migliore comprensione possibile di come è nata la democrazia di oggi e di come le regioni del Tirolo del Nord, Tirolo dell’Est e l’odierno Alto Adige, unite fino a quel momento, siano state divise” aggiunge Arno Kompatscher, presidente della Provincia di Bolzano. Entrambi i governatori descrivono il confronto con il passato come una priorità per comprendere meglio il presente. È importante, ricordano, confrontarsi con tutti i momenti storici del passato per poterli trattare in modo obiettivo e trasparente. La mostra virtuale con 35 sequenze di immagini lo fa in modo coinvolgente, sottolineano i due presidenti.

“La democrazia richiede responsabilità e coraggio civile”

Da un lato la mostra fornisce testi informativi, dall’altro, le immagini mostrano i danni di guerra nel Tirolo del Nord, nel Tirolo dell’Est e nell’Alto Adige, gli sviluppi militari e la ricostruzione fino ai primi passi verso la normalità.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le immagini di un’epoca in cui la maggior parte di noi tirolesi era ancora bambino o non ancora nata testimoniano la lotta per l’unità e le conseguenze di una follia politica. Oggi, però, dovrebbero ricordarci che la libertà e la democrazia non possono mai essere date per scontate, ma richiedono responsabilità e coraggio civile da parte di tutti. Le immagini dovrebbero anche ricordarci di imparare dalla storia” dice Richard Piock, presidente del TAP.

Il TAP

Il TAP – Archivio fotografico del Tirolo con sedi a Lienz e Brunico – è sostenuto dal Land Tirolo e dalle città di Lienz, Innsbruck, Brunico e Merano. L’ampia collezione di fotografie storiche e attuali può essere descritta come la “memoria visiva” del Tirolo.

ASP/sf

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano14 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Alto Adige14 ore fa

Controlli da parte dei Carabinieri nelle scuole di Bolzano e Merano: sequestrati 34 grammi di hashish

Alto Adige16 ore fa

Centro emergenza freddo: sarà riattivato l’ex Alimarket

Bolzano17 ore fa

Infortunio in un cantiere a San Pancrazio: 29 enne in elicottero all’Ospedale di Bolzano

Alto Adige17 ore fa

Container dall’Alto Adige destinati all’inverno in Moldavia

Alto Adige18 ore fa

Via libera della Giunta alle nuove tariffe in conformità al listino prezzi della Scuola provinciale antincendi di Vilpiano

Arte e Cultura18 ore fa

«Ella women on stage»: presentata l’edizione 2022 della rassegna dedicata al mondo dell’arte al femminile

Bolzano18 ore fa

Oktoberfest, rientrati i Carabinieri altoatesini da Monaco: due weekend impegnativi

Alto Adige18 ore fa

Amministratori di sostegno: in autunno partono i corsi base gratuiti

Politica18 ore fa

Kompatscher in Carinzia: l’Alto Adige è solidale con le minoranze

Alto Adige18 ore fa

Kompatscher incontra il nuovo comandante regionale dei Carabinieri

Italia ed estero19 ore fa

Con il caro bollette aumenta il rischio usura. Dalla Dia arrivano dati allarmanti

Alto Adige22 ore fa

Lana, l’incredibile vincita al “gratta e vinci”: da 20 euro a 5 milioni

Alto Adige22 ore fa

Abitare nella terza età, analisi e proposte

Alto Adige23 ore fa

Coronavirus: un decesso in Alto Adige, più di 1.300 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Merano4 settimane fa

L’ex magistrato Gherardo Colombo e il collettivo Guerrilla Spam protagonisti del secondo appuntamento di Generazioni 2022

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Archivi

Categorie

di tendenza