Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Traffico sull’asse del Brennero, passa la linea del dialogo con Austria e Germania

Pubblicato

-

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato all’unanimità la mozione delle Province e Regioni autonome che prevede di trovare una soluzione condivisa per il problema deltraffico sull’asse del Brennero e di istituire una commissione tecnico-politica tra Italia-Austria e Germania che elabori un pacchetto di misure urgenti per lo sviluppo dell’intero corridoio. Molto soddisfatto il vicepresidente e assessore alla mobilità Daniel Alfreider.

“Siamo riusciti – spiega subito dopo la riunione – a portare avanti la nostra posizione incentrata sul dialogo tra le regioni coinvolte”.

Per Alfreider le richieste delle altre regioni non erano accettabili. Nella mozione originaria si chiedeva che la Commissione europea intervenisse presso il governo austriaco censurando le decisioni unilaterali prese in materia di traffico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Brennero Green Corridor

“Non era l’approccio giusto per arrivare a politiche del traffico sostenibili sull’asse del Brennero e farne un Green Corridor –  sottolinea l’assessore.  Era importante rappresentare gli interessi di tutti i cittadini, non solo quelli dei trasportatori. La massima priorità è sempre la protezione della salute delle persone, solo dopo viene il diritto alla libera circolazione delle merci“.

Tra le misure più importanti e urgenti da introdurre Alfreider indica il rafforzamento degli incentivi per i veicoli con basse emissioni, investimenti nelle tecnologie per il carico delle merci, e la costruzione delle tratte d’accesso al Tunnel del Brennero.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per ridurre il cosiddetto traffico “deviato” – quello cioè che sceglie di transitare per il Brennero unicamente in virtù dei minori costi, facendo, però, molto chilometri in più – si dovrebbe inoltre  trattare anche con la Svizzera, che nonostante diversi accordi stipulati con l’Ue, in materia di trasporti percorre una propria strada “solitaria”. Essenziale, inoltre, anche l’istituzione del pedaggio di corridoio tra Monaco e Verona.

Misure urgenti per il traffico

Secondo l’assessore l’approccio deve essere quello di “investire in progetti e non in litigi con l’obiettivo di elaborare il pacchetto di misure urgenti assieme ad Austria e Germania in modo da alleggerire il traffico sull’asse del Brennero, e soprattutto per migliorare la qualità della vita delle persone che vi vivono a ridosso, in attesa del giorno in cui il tunnel del Brennero sarà percorribile”.

L’organismo trilaterale che verrà insediato dovrà anche individuare la soluzione tecnico politica per il trasporto merci sull’asse del Brennero e promuovere la cooperazione tra Stati in Europa per lo sviluppo della rete TEN-T.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport11 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige13 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige13 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano13 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige13 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone14 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige14 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura15 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige15 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta17 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano17 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige18 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica18 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura18 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige18 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza