Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Tragedia Lutago, la Procura: “L’imputato rischia fino a 18 anni”. Presto il trasferimento in carcere

Pubblicato

-

La Procura della Repubblica di Bolzano informa di aver avviato immediatamente dopo il grave incidente avvenuto a Lutago le indagini preliminari. Nel corso della mattinata il pubblico ministero incaricato ha partecipato ad un sopralluogo e ricostruito la dinamica dell’incidente sulla base degli elementi attualmente a disposizione.

Le vittime sono tutte scese da un autobus che proveniva da Cadipietra ed era diretto in direzione Sud.

Il luogo dell’incidente, che si trova a Lutago di Sopra, era illuminato, con un limite di velocità di 50 km e in prossimità delle strisce pedonali. L’autista del bus si è fermato in un punto della strada indicato come fermata per autobus.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per arrivare al loro albergo le vittime dovevano attraversare la strada e percorrere alcuni passi in direzione nord.

L’autovettura proveniva da Sud. Allo stato attuale non è del tutto chiaro a quale altezza della careggiata è stato colpito il primo pedone. Subito dopo l’investimento il guidatore ha perso il controllo del mezzo ed è andato a collidere contro un mucchio di detriti sul margine destro della strada.

Sulla base della dinamica finora accertata è da ritenere che l’autovettura procedesse in eccesso di velocità. Verrà valutata un’eventuale perizia per determinare la velocità tenuta dal veicolo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La macchina ed il telefono cellulare dell’indagato sono stati sequestrati. Il materiale probatorio verrà analizzato nei prossimi giorni.

Il guidatore è stato sottoposto ad un test con etilometro. Il test ha dato come esito la presenza di un tasso minimo pari ad 1,97 g/l di alcool nel sangue. Sono stati altresì prelevati campioni di sangue ed urina.

In mattinata, presso l’ospedale di Bolzano, sono state eseguite le ricognizioni cadaveriche. Le cause di morte delle vittime sono chiare, pertanto non sarà necessario procedere ad autopsia. Non appena le salme verranno riconosciute dai parenti verrà dato il nulla osta alla sepoltura. Due ulteriori vittime si trovano in grave pericolo di vita.

L’indagato è stato arrestato per la violazione dell’art. 589-bis codice penale aggravato dalla guida in stato di ebbrezza e dalla pluralità delle vittime con una pena edittale massima prevista pari ad anni 18 di reclusione, ed attualmente si trova ricoverato presso l’ospedale di Brunico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Non appena possibile verrà trasferito in carcere a Bolzano. Nel corso della mattinata di domani la Procura della Repubblica formulerà la richiesta di convalida dell’arresto.

L’udienza di convalida si svolgerà presumibilmente nella giornata di martedì o mercoledì.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero4 ore fa

Lampedusa, sei sbarchi in poche ore. Altri 130 i migranti arrivati sull’isola

Bolzano5 ore fa

Inaugurato in Passaggio Walther uno spazio temporaneo dedicato al Senatore Friedl Volgger nel 25° anniversario della sua morte

Arte e Cultura6 ore fa

Il saluto della Città di Bolzano a Ottavia Piccolo

Alto Adige6 ore fa

Ortopedico altoatesino nel consiglio direttivo della Società internazionale del ginocchio

Italia ed estero6 ore fa

Morta a 32 anni dopo il vaccino Astrazeneca: risarcimento di 77 mila euro alla famiglia

Laives6 ore fa

Distribuzione nuove tessere rifiuti a Laives, in previsione del cambio di sistema di conferimento in via Marconi e via Kennedy

Sport6 ore fa

Brixen-Virtus Bolzano: finisce 2-1 nell’ultima di campionato

Sport6 ore fa

Dustin Gazley torna a Bolzano: il 33enne ancora a caccia di punti in biancorosso

Alto Adige7 ore fa

Carabinieri e Municipale controllano i passi: multato un centauro su tre

Società7 ore fa

16 maggio 2002: venti anni fa l’omicidio di don Luis Lintner in Brasile

Alto Adige7 ore fa

Il vescovo Muser alla Festa degli Schützen: “Impegno nel progetto di pace”

Vita & Famiglia7 ore fa

Omotransfobia, Pro Vita Famiglia: “L’emergenza è fake news, no all’indottrinamento nelle scuole”

Italia ed estero8 ore fa

McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita le 850 attività chiuse a marzo

Alto Adige8 ore fa

Mobilità, il treno dell’Alto Adige premiato a Parigi. Alfreider: «Impegno per una mobilità pulita e intelligente»

Alto Adige8 ore fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 75 test antigenici positivi

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Val Pusteria3 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza