Connect with us

Alto Adige

Truppe Alpine: e-bike per l’addestramento e l’impiego tattico in montagna

Pubblicato

-

Presso l’area addestrativa del 6° reggimento alpini di VillaBassa l’ing. Mariano Roman, Amministratore Delegato di Fantic Motor, azienda italiana leader nelle due ruote e brand iconico del “fuoristrada”, ha consegnato alla presenza degli alti rappresentanti dell’Esercito, 9 biciclette a pedalata assistita (e-bike) in configurazione tattica, appositamente allestite per un impiego intenso su sentieri di montagna e in ambiente innevato.

L’idea di utilizzare le due ruote elettriche in campo militare nasce dalle recenti esperienze maturate nei “raid alpinistici delle Truppe Alpine” e ora permetterà alle Brigate alpine Julia e Taurinense di sperimentarne l’impiego tattico. “Siamo soddisfatti dell’avvio di questa sperimentazione tra le nostre Truppe Alpine e Fantic – ha dichiarato l’Amministratore delegato di Difesa Servizi S.p.A.  l’Avv. Fausto Recchia   . Apre la strada ad una nuova e importante attività di testing a favore dell’industria civile, che consente di valutare nuovi strumenti e nuove tecnologie di potenziale interesse”.

Gli Alpini potranno così integrare le e-bike fra i mezzi a disposizione nel combattimento in montagna. Per il Generale Claudio Bertola tecnologia, la viabilità forestale, e le esperienze di atleti ed appassionati delle due ruote su sentieri e sterrati ci ha aperto la dimensione Mountain Bike rendendo possibile e plausibile un impiego militare delle e bike anche in quei luoghi che fatica e pendenze rendevano inaccessibili. In questo riprendiamo in chiave moderna un discorso che partito nel 1898 con i primi reparti bersaglieri ciclisti si era interrotto nel 1943. La tradizione continua e la corsa anche”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza