Connect with us

Italia ed estero

Usa: nel 2019, 41 stragi di massa e 211 morti. Un record dal 1970

Pubblicato

-

Il 2019 verrà ricordato negli Stati Uniti come l’anno nero per le stragi di massa (ovvero quelle che contano più di quattro morti, escluso l’aggressore).

41 il numero totale delle stragi, il numero più alto dal 1970. E di queste 33 sono state sparatorie. In tutto circa 211 persone sono state uccise.

In seconda posizione, l’anno con più casi è il 2006, con 38 drammatici episodi di violenza pubblica. La maggior parte delle stragi sono avvenute tra persone che si conoscevano, in ambito familiare o di lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Nessuna particolare differenza tra grandi città e piccoli centri. L’evento più sanguinoso dell’anno è stato quello di El Paso all’inizio agosto in un centro commerciale. 22 le vittime.

A fornire i numeri è un database compilato dall’Associated Press, da Usa Today e dalla Northeastern University.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza