Connect with us

Sport

Vienna è ancora amara per i Foxes: i Capitals rimontano e vincono 3 a 1

Pubblicato

-

Quarta sconfitta stagionale contro gli spusu Vienna Capitals, vera e propria bestia nera dell’HCB Alto Adige Alperia in questa stagione.

Alla Erste Bank Arena finisce 3 a 1, con i Foxes in vantaggio nel primo tempo con Marco Insam e poi rimontati dai padroni di casa.

La classifica resta cortissima e i biancorossi si giocheranno l’accesso diretto ai playoffs nel match di domenica prossima, al Palaonda, contro lo Znojmo (ore 17:30): il Bolzano è infatti ancora quarto con 63 punti, gli stessi del Graz, quinto, e quattro in più di Villach e Linz, tutte squadre con una partita in meno rispetto ai Foxes.

Venerdì, turno di riposo per Bernard e compagni, il Linz sarà impegnato a Dornbirn, il Villach a Innsbruck e il Graz a Znojmo. 

Coach Greg Ireland parte con tutti gli effettivi a disposizione, resta fuori il solo Hannoun per turnover. 

Il Bolzano reagisce, Arniel manca il colpo del pareggio da distanza ravvicinata, poi ci prova anche Flemming, senza però battere Starkbaum.

Nel finale il disco del 2 a 2 arriva sulla stecca di Hargrove, che liberato alla perfezione da Wiercioch non riesce però a trovare lo spiraglio giusto.

L’assalto finale si chiude con l’empty-net-goal dei capitolini: Olden fissa infatti il tabellino sul definitivo 3 a 1. 

spusu Vienna Capitals – HCB Alto Adige Alperia 3 – 1 [0-1; 1-0; 2-0]

Reti: 11:22 Marco Insam PP1 (0-1); 29:55 Ty Loney (1-1); 48:28 Mike Zalewski PP1 (2-1); 59:43 Sondre Olden EN (3-1)

Arbitri: Piragic, Siegel / Nagy, Rezek
Spettatori: 4.550

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza