Connect with us

uncategorized

10 ottobre “Meeting 2019 – il Lavoro in Rete”: promuovere il benessere delle persone con autismo

Pubblicato

-

Il 10 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, l’Ambulatorio sanitario “Il Cerchio – Der Kreis Onlus”, ente convenzionato con l’Asl locale per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico, insieme a partner pubblici e privati condividerà con la popolazione esperienze cliniche e buone prassi attuate nel corso di questi anni per la promozione del benessere delle persone con autismo.

Questi individui hanno caratteristiche comuni ma sono diverse tra loro. Oggi si parla di spettro dell’autismo come di un arcobaleno in cui sonopresenti molteplici sfumature. L’autismo si presenta, infatti, con diversi livelli di gravità, in base ai quali devono essere dispensate articolate misure di supporto individualizzate.

Questa giornata vuole essere la dimostrazione che il lavoro in rete, sebbene faticoso, è una realtà possibile sul nostro territorio. Poiché i disturbi dello spettro autistico hanno la caratteristica di essere “pervasivi”, è necessario che gli interventi progettati vengano estesi a tutto il sistema di cura. Esso comprende non solo la rete di servizi, ma tutto il sistema in cui l’individuo è inserito, come la famiglia,la scuola, il lavoro, il contesto sociale.

L’evento, che si terrà a partire dalle ore 09.00 presso la sala 3.01 della Camera di Commercio di Bolzano, in via Alto Adige n. 60, sarà dedicato alla riflessione sull’importanza della collaborazione tra gli enti pubblici e privati del territorio coinvolti nella presa in carico.

L’intento perseguito dall’Ambulatorio è sempre stato quello di integrarsi con le diverse offerte del territorio al fine di evitare inutili sovrapposizioni, ottimizzando così le risorse esistenti.

L’Ambulatorio opera, inoltre, nel rispetto della Legge n. 134/2015 Disposizioni in materia di diagnosi, cura e abilitazione delle persone con disturbi dello spettro autistico e di assistenza alle famiglie e delle Linee Guida Ministeriali perl’autismo (Linee Guida ISS 2011), utilizzando pertanto unicamente metodologie convalidate scientificamente (evidence based).

Saranno presenti tra i relatori esponenti dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, dell’Azienda Servizi Sociali di Bolzano, di vari servizi competenti della Provincia Autonoma di Bolzano, nonché di enti privati del settore, oltre al personale specializzato de Il Cerchio – Der Kreis.

 

uncategorized

Giornata provinciale della salute, il 17 ottobre a Bolzano

Pubblicato

-

Insieme per la vostra salute“: questo il tema al centro della prima edizione della Giornata della salute organizzata dalla Ripartizione salute della Provincia e dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige per giovedì 17 ottobre.

Educare all’uso consapevole del cibo e un’alimentazione varia, regionale e sostenibile sono i temi principali di questo evento.

L’aimentazione equilibrata è un presupposto importante per una vita sana ed il modo migliore per prevenire le cosiddette “malattie del benessere” come il diabete.

Inoltre, in vari stand i cittadini potranno ricevere consigli pratici per uno stile di vita sano e farsi misurare gratuitamente la pressione sanguigna.

Infermieri, una dietista e un’igienista saranno a disposizione per informazioni, consulenze e rispondere su tematiche riguardanti la salute.

La manifestazione, alla quale è invitata tutta la popolazione, si terrà giovedì 17 ottobre, dalle ore 8.30 alle 17.30, nel foyer del Palazzo provinciale 12 in via Canonico Gamper 1, a Bolzano.

Continua a leggere

uncategorized

Mostra sul recupero delle stazioni, inaugurazione il 14 ottobre

Pubblicato

-

Rinascita delle stazioni ferroviarie altoatesine – Il recupero delle stazioni negli ultimi 15 anni“.

Questo il titolo di una mostra organizzata dal Curatorium beni tecnici culturali in collaborazione con la Provincia di Bolzano e STA – Strutture Trasporto Alto Adige.

L’idea di realizzare una mostra nasce dall’assunto che diventa sempre più importante preservare e valorizzare le testimonianze della tecnica e dell’architettura quali elementi caratterizzanti di una regione e punti di riferimento identitario per la popolazione locale.

La valorizzazione complessiva dell’infrastruttura ferroviaria sta assumendo un ruolo sempre più centrale nell’ambito del nuovo concetto di mobilità della Provincia di Bolzano, e  le stazioni sono “gioielli” che non solo testimoniano l’evoluzione della tecnica ma rappresentano anche un’importante eredità storica.

Il Curatorium beni tecnici culturali, nel 2003, ha per la prima volta documentato le strutture preesistenti fornendo le basi per la richiesta di tutela tecnico-artistica delle stazioni ferroviarie.

In seguito l’amministrazione provinciale e STA – Strutture Trasporto Alto Adige hanno finanziato il riutilizzo e il rilancio delle stazioni.

La mostra “Rinascita delle stazioni ferroviarie altoatesine – Il recupero delle stazioni negli ultimi 15 anni” verrà inaugurata dagli assessori Massimo Bessone e Daniel Alfreider lunedì 14 ottobre 2019.

Continua a leggere

uncategorized

Attacco sinagoga di Halle: spunta la pista austriaca

Pubblicato

-

Sarebbe un “tedesco bianco” l’uomo fermato dalla polizia germanica per l’attacco armato di oggi pomeriggio a una sinagoga di Halle, calpoluogo della Sassonia, nel quale almeno due persone sarebbero morte.

Ma la prima pista di indagine avviata in seguito alla strage, secondo il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine che cita “ambienti di coalizione”  porta in Austria, al Burgenland.

L’obiettivo dell’attacco non è del tutto chiaro, anche se – vista la dinamica – sembrerebbe essere proprio la sinagoga della cittadina tedesca.

Gli attentatori sono arrivati in macchina e hanno sparato, cercando di entrare nel luogo sacro, ma senza riuscirci.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza